CELEBRAZIONE ANNUALE(Settembre anno 2014) DELLA MADONNA DELLE GRAZIE DI ALIFE A MONTREAL DA PARTE DEI CONCITTADINI EMIGRATI CHE VIVONO DA ANNI IN CANADA. E’ STATA UNA GIORNATA FREDDA MA DENSA DI FEDE E DI AMORE VERSO LA (altro…)

antonio alfano fiaccola paceAILANO(CE)- A 100 anni dallo scoppio della 1a GUERRA MONDIALE la “FIACCOLA (altro…)

RETI USATE DAI BRACCONIERIAFRAGOLA(NA)– Sabato scorso, 14 Settembre 2014, il Comando stazione Carabinieri di Afragola, congiuntamente alle Guardie Giurate Zoofile dell’EMPA (Ente Mediterraneo Protezione Animali) e le Guardie Giurate Venatorie e Zoofile del WWF, nuclei della provincia di Napoli, svolgendo attività di controllo dei fenomeni di bracconaggio e dei (altro…)

assPiedimonte Matese(CE)- Si è svolta ieri, 15 settembre, la conferenza stampa dell’Ass. Arte & Danza, presso il comune di Piedimonte Matese, durante la quale il Presidente, nonchè direttore artistico, Luisa Porto ha presentato ufficialmente l’Associazione. (altro…)

bucciero-alfredo dottCastel Volturno(Ce)- (Di Franco Falco) Oltre i limiti della colonna Alfredo Bucciero e le tecniche innovative di neurochirurgia. Un caso disperato quello della dodicenne V. V. di C. Sono proprio i genitori della piccola a raccontare il loro calvario iniziato circa quattro anni fa, quando la loro primogenita ha cominciato ad avere difficoltà a camminare ed una evidente alterazione della postura. In un centro ospedaliero universitario le hanno diagnosticato una grave forma di scoliosi, per cui viene proposto di applicarle un busto gessato dietro pagamento di mille euro. Non convinti, i genitori richiedono altri pareri medici, iniziando un calvario di consulti neurochirurgici ed ortopedici. La bambina viene visitata da diversi specialisti campani e tutti fanno diagnosi di spondiloptosi di L5, ma consigliano di andare al nord o addirittura in Francia, non (altro…)

anthemisAd Ospedaletto d’Alpinolo (AV), con la partecipazione di migliaia di fedeli provenienti da tutta ‘Italia, si è conclusa l’appuntamento religioso-folcloristico della “ Juta a Montevergine “, giunta alla sua sedicesima edizione rievocando l’antico rito del pellegrinaggio al Santuario di Mamma Schiavona.
La Juta è una grande manifestazione che vanta circa otto secoli di storia.
Si saliva e si sale a piedi per espiare i propri peccati e per donare la propria fatica alla Madonna nel giorno della festa.
Nel corso degli anni,però, la “Juta” si sta evolvendo proponendo novità ed iniziative che aiutano a promuovere ed a valorizzare il territorio, ma si sono persi alcuni elementi tipici dell’evento, come “ l’ arretanata” ovvero la sfida tra i carri più veloci sulla via del ritorno dal Santuario di Montevergine, o della “ Cantata ‘a figliola “, una gara tra cantautori improvvisati che si sfidavano a suon (altro…)

Festa Suore RiparatriciCaserta– ( di Salvatore Candalino) – Suono della campanella di inizio delle attività scolastiche presso l’istituto delle Suore Riparatrici del Sacro Cuore con la tradizionale festa dell’accoglienza, momento significativo di incontro per le varie componenti della (altro…)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 202 follower