Pignataro Maggiore(Ce)- Continuano a giungere adesioni alla nostra Manifestazione “Aspettando Primavera” che si svolgerà questa sera 15 e domani 16 di marzo , e che prevede una FIACCOLATA che attraverserà i centri abitati di Camigliano. Pastorano e Pignataro Maggiore nella serata di sabato 15 marzo, ed una GIORNATA ECOLOGICA domenica 16 marzo con l’allestimento di un “Villaggio della Ragione” il cui unico obiettivo è fare pura informazione scevra da ogni tipo di interesse se non quello di una vita sana e pulita per tutti. Saranno con noi artisti e scienziati, allevatori e produttori di mozzarella di bufala, agricoltori che con enormi sacrifici coltivano prodotti di eccellenza, e soprattutto cittadini con una gran voglia di vivere e gridare per un futuro più sereno…. “NOI NON SIAMO QUELLI CHE GRIDIAMO SEMPRE NO A TUTTO!!! NOI SIAMO QUELLI CHE GRIDIAMO SI AD UNA TERRA ANTICA PRESERVATA DA OGNI ATTACCO AL PROPRIO HABITAT, MA SOPRATTUTTO SIAMO PER IL SI A TUTTI I MAGNIFICI PRODOTTI DELLA NOSTRA AGRICOLTURA”!!!! A questo proposito ci fa sollievo e speranza riportare un passo della lettera con la cantautrice Agnese Ginocchio ci annuncia la sua partecipazione alla nostra manifestazione: “…vi comunico pertanto la mia adesione alla manifestazione con la partecipazione insieme a voi tutti. Porterò lo striscione dello slogan di protesta “Fermate il Mostro“!….ad essere aggredita in questa terra è proprio l’industria agricola e l’allevamento che rappresenta la principale risorsa per la gente. Quale futuro? Una donna imprenditrice agricola di Sparanise sta portando avanti insieme ad altri compagni di sventura, l’azione dello sciopero della fame nel duomo di Caserta per tentare di farsi ascoltare e per protestare contro le ingenti tasse a danno degli agricoltori, la cui risorsa è stata aggredita proprio dall’emergenza ambientale, inquinando terre e prodotti agricoli che più nessuno vuole acquistare nei supermercati.
Bisogna protestare in massa, far capire alla gente che non è più ora di starsene chiusi in casa ad aspettare che le cose cambino. Cambieranno nella misura in cui noi sapremo essere uomini e donne cittadini responsabili che hanno a cuore il benessere del proprio territorio. Si può vivere in Pace solo quando c’è sicurezza. Ma quando questa manca allora nasce l’illegalità, la precarietà, l’assedio, la guerra. Lo stato di cose che ci troviamo a vivere non è vita, ma assedio, potere, ingiustizia, mafia e così via”….

Sabato 15 marzo 2008 FIACCOLATA CAMIGLIANO – PASTORANO – PIGNATARO M.
per difendere la nostra salute e l’economia del nostro territorio.

Programma:
Ore 18,00:
RADUNO in piazza Principe di Piemonte a Camigliano e SALUTO dei partecipanti.

Ore 18,30:
PARTENZA della fiaccolata che attraverserà le strade di Camigliano, Pastorano e Pignataro Maggiore.

Ore 20,30:
APPELLO di CHIUSURA
in Piazza Umberto 1° a Pignataro Maggiore.

IMPORTANTE: al termine della manifestazione, un servizio pullman garantirà il ritorno a casa dei partecipanti.

Accorrete tutti a difendere la nostra comunità contro gli attacchi all’ambiente e alla salute dei nostri figli !!!

I COMITATI CIVICI IN DIFESA DELLA SALUTE E DELL’AMBIENTE DELL’AGRO CALENO(Comunicato inviato da Dino Cuccaro)
Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

About these ads