Campania


roghi 2DALLA TERRA DEI FUOCHI: Discarica in fiamme Nube tossica infinita
 Prima i rifiuti tossici, poi il fuoco, quindi l’acqua. Disastro ambientale su disastro ambientale. È quello che da tre giorni sta accadendo, nel disinteresse generale, a Giugliano, enorme (altro…)

M5S: GRILLO 'BENEDICE' PAPA FRANCESCO, ANCHE NOI FRANCESCANIALLARME TUMORI: APPELLO DISPERATO  a PAPA FRANCESCO dalla PROVINCIA di Terra di Lavoro, Terra dei VELENI. DOPO LE ASSURDE DICHIARAZIONI DEL MINISTRO LORENZIN SUL CASO CANCRO LEGATO AGLI “STILI DI VITA” …L’UNICA SPERANZA CHE RESTA E’ SOLO IL PAPA! (altro…)

giampieroangelifotoColonnello in pensione scopre di essere imbottito di arsenico e piombo

DI MONICA CAPO 

“In Regione Campania, abbiamo raggiunto il pareggio di bilancio” annunciava trionfante pochi giorni fa il governatore della Campania Stefano Caldoro (altro…)

Ernesto Buondonno è stato nominato presidente della Federazione Nazionale di Prodotto allevamenti bufalini, che è stata costituita oggi in Confagricoltura, a fianco delle (altro…)

La presentazione domani 27 Giugno alle 11 all’Hotel Vesuvio di Napoli

Coldiretti Campania presenta UECOOP: l’appuntamento con l’assemblea e’ domani alle 10.30 all’Hotel Vesuvio con la partecipazione del presidente della Regione, Stefano Caldoro, del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, del presidente nazionale di Coldiretti e di UECOOP, Sergio Marini e del presidente di Coldiretti Campania, Gennarino Masiello. (altro…)

NICOLA CAPUTO PD[1]Capua(Ce)- “Ormai è chiaro che non ci sono più le condizioni per la realizzazione del gassificatore di Capua”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale del Pd e presidente della Commissione Trasparenza, Nicola Caputo a margine dell’audizione sulle problematiche relative alla realizzazione dell’impianto di gassificazione a Capua. Audizione a cui hanno partecipato l’assessore all’ambiente Giovanni Romano, il presidente del Consiglio regionale Paolo Romano e il consigliere Gennaro Oliviero. “L’assessore regionale Romano – spiega Caputo – ha reso noto nella sua relazione che, la location individuata è inidonea, in quanto non rientra in quelle identificate come zone ASI, inoltre l’impianto è (altro…)

« Pagina precedentePagina successiva »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 208 follower