Sparanise(Ce)- Mercoledì 22 aprile, alle ore 10, presso la Biblioteca-emeroteca “don Francesco D’Angelo” dell’ ITC di Sparanise nell’ambito della settimana della cultura, la bravissima giornalista Antonella Ricciardi presenterà il suo libro dal titolo: “Palestina, una terra troppo promessa” edito da Controcorrente, un vero e proprio capolavoro di approfondimento e di ricerca che risale alle origini e cause della guerra che continua a non dare pace tra il popolo palestinese e israeliano. Nella stessa mattinata sarà presente l’Ambasciatrice e cantautrice internazionale per la Pace Agnese Ginocchio definita la Joan Baez della Pace, che fra i riconoscimenti ricevuti si segnala il: premio Unicef per la Pace, Premio nazionale per la Legalità Paolo Borsellino per l’impegno sociale e civile, Colomba Pace di Assisi, Premio nazionale in memoria delle vittime su lavoro(morti bianche), Croce internazionale della Pace… Continua a leggere

Pignataro Maggiore(Ce)- Continuano a giungere adesioni alla nostra Manifestazione “Aspettando Primavera” che si svolgerà questa sera 15 e domani 16 di marzo , e che prevede una FIACCOLATA che attraverserà i centri abitati di Camigliano. Pastorano e Pignataro Maggiore nella serata di sabato 15 marzo, ed una GIORNATA ECOLOGICA domenica 16 marzo con l’allestimento di un “Villaggio della Ragione” il cui unico obiettivo è fare pura informazione scevra da ogni tipo di interesse se non quello di una vita sana e pulita per tutti. Saranno con noi artisti e scienziati, allevatori e produttori di mozzarella di bufala, agricoltori che con enormi sacrifici coltivano prodotti di eccellenza, e soprattutto cittadini con una gran voglia di vivere e gridare per un futuro più sereno…. “NOI NON SIAMO QUELLI CHE GRIDIAMO SEMPRE NO A TUTTO!!! NOI SIAMO QUELLI CHE GRIDIAMO SI AD UNA TERRA ANTICA PRESERVATA DA OGNI ATTACCO AL PROPRIO HABITAT, MA SOPRATTUTTO SIAMO PER IL SI A TUTTI I MAGNIFICI PRODOTTI DELLA NOSTRA AGRICOLTURA” Continua a leggere

Alife(Ce)-Continua il successo  della Jam Session con enorme affluenza di pubblico dall’intero territorio dell’ Alto Casertano Matesino & dintorni. L’evento promosso dalla- Big Music Event che si é svolto il 13 Febbraio ‘08 presso il locale Tabù (pub-pizzeria) Alife di Gianni Carlone (nella foto al centro con gli artisti musicisti: Raffaele Sasso, Angelo Vitaletti, Giovanni Diana, Domenico Masi, Agnese Ginocchio e ancora il dipendente del locale Andrea Bouaiu e Masi Giuseppe. FotoNotizia della serata. Cliccare su questa scritta per visualizzare le altre foto), tra l’altro anche promotore della Jam Session, in sinergia con Vitaletti Angelo organizzatore e ideatore,  e Sasso Raffaele collaboratore e moderatore, intendeva raggiungere l’obiettivo di raggruppare tutti i musicisti di Alife e comuni limitrofi, affinché il muro della competitività tra i musicisti potesse essere varcato attraverso lo strumento della musica stessa. La musica è, infatti, “lo stare insieme“, la gioia, lo scambio di idee, la cultura, l’ascolto…ma non solo…  Musica é anche impegno per la Pace, per i diritti civili e ambientali. Ce lo ha ricordato una testimonial presente fra gli artisti, che su invito dell’organizzatore Angelo Vitaletti é stata presente come ospite alla serata dedicata alla Jam Session Continua a leggere

 SAN NICOLA LA STRADA (Ce)- “In alcun modo è tollerabile anche solo l’ipotesi di riutilizzare la discarica Lo Uttaro“.(Le foto del servizio, si riferiscono alla manifestazione di protestacontro la riapertura della discarica Lo Uttaro,  del Comer svoltasi in data 13 febbraio davanti alla sede del comune di Caserta.Autore Andrea Pioltini fotoreporter. Clicacare sopra per ingradire). Inizia così il testo del comunicato stampa del Comitato per l’emergenza Rifiuti. (Foto 1: Lo striscione sul quale si legge lo slogan “Fermate il Mostro” tratto dalla canzone di protesta ambientalista della cantautrice pacifista Agnese Ginocchio. Fra i membri del comitato si notano: Giovanna Maietta, Pasquale Costagliola, Stefano Angelone etc..) Ben due provvedimenti di chiusura arrivati contemporaneamente il 6 novembre 2007 da parte del Tribunale civile di Napoli e del giudice Penale del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Continua a leggere

VENERDì 18 GENNAIO ALLE ORE 10 CORTEO DA PIAZZA GARIBALDI – NAPOLI* *NO A MEGADISCARICHE ED INCENERITORI, NE’ A PIANURA, NE’ AD  ACERRA, NE’ ALTROVE * *RACCOLTA DIFFERENZIATA SUBITO! Dopo il grande successo della manifestazione di mercoledì 9  Gennaio, che ha visto diecimila persone sfilare nel centro della città  a sostegno della protesta dei cittadini di Pianura, Pozzuoli e Quarto  contro la riapertura della discarica dei Pisani, si è deciso di  continuare a manifestare e a lottare perchè la soluzione non è solo  quella di trovare siti per discariche, alternativi a Pianura, (perchè  dopo poco si esaurirebbero anche quelli e quindi bisognerebbe  individuarne altri), ma è quella di far partire subito la raccolta  differenziata porta a porta in tutta la Campania e introdurre misure  immediate per ridurre la quantità di rifiuti. Bisogna avviare  immediatamente un piano rifiuti volto al riuso e al riciclaggio verso  l’ obiettivo finale “rifiuti zero“. Continua a leggere

Ringraziamo il prof. Francesco Fabbri di Firenze, critico musicale e giornalista, turista nella nostra terra per legami affettivi ed amicizie incontrate, (Foto a dx degrado e rifiuti a Piedimonte Matese, autore Andrea Pioltini fotoreporter) per questo importante e significativo intervento di riflessione su vari problemi che, partendo da una visita alla Reggia di Caserta,  attanagliano il nostro territorio (viabilità, degrado..) e dulcis in fundo sull’ annosa questione dell’ Emergenza Rifiuti in Campania che purtroppo non si arresta, ma, come recitano i versi della canzone(demo) ambientalista dell’artista matesina per la Pace Agnese Ginocchio come “Mostro avanza inesorabilmente...”venendo a toccare così anche le sponde delle nostre terre dell’alto casertano matesino, un tempo terre incontaminate… Quello che tutti noi ci auguriamo é di non essere completamente travolti e divorati da questi Mostri (politici che hanno permesso lo scempio ambientale dei rifiuti). A maggior ragione urge responsabilità, un immediato cambiamento di rotta e forte mobilitazione da parte della società civile..

Piedimonte Matese(Ce)- ( di Francesco Fabbri) Dico la verità: forte era stata la tentazione di definire “terra in agonia” quella che verrà qui descritta, ma poi vi ho rinunciato per alcuni motivi. Innanzitutto detesto i toni apocalittici da giornalismo d’assalto; in secondo luogo ritengo sempre positivo lanciare un messaggio di speranza, perché se certi problemi sussistono e sono indubbiamente pesanti, è altrettanto vero che nulla è irreparabile e molto si può e si deve fare. Beninteso con grossi sforzi e sacrifici da parte di ognuno. Come recita un acuto adagio, “tutte le generalizzazioni sono pericolose: questa compresa”. Dunque non mi arrogo nessuna verità universale, e quelli che seguono sono solo pensieri in libertà, ricavati dai miei soggiorni (dall’ultimo in particolare) nell’Alto Casertano. Continua a leggere

petterutisindacoce.jpgCASERTA -Rifiuti. Caserta in quarantena. Allarmante situazione sanitaria ed ambientale. Il sindaco Nicodemo Petteruti (nella foto) ha rifiuti-rifiuti-rifiuti.jpgfirmato l’ordinanza con la quale si dispone la chiusura di tutti gli edifici scolastici presenti sul territorio comunale a partire da lunedi 7 gennaio 2008. Il provvedimento interessa le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, compresi gli asili nido e le facoltà universitarie.  Il perdurare della grave emergenza venutasi a determinare a causa della mancata raccolta dei rifiuti e la reiterata richiesta dell’Asl Ce1 di “adottare i provvedimenti necessari per la salvaguardia della salute pubblica”, hanno indotto il capo dell’amministrazione – con il pieno appoggio della Giunta e dei gruppi consiliari di maggioranza – ad emettere l’ordinanza in oggetto. Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 203 follower