Frattamaggiore(Na)- (Antonio Iazzetta Aniacom) “Nei prossimi giorni i Sindaci dei comuni dell’area Assessore Del Prete  a Nord di Napoli e del casertano interessati dalle insopportabili puzze di questi giorni firmeranno un documento in cui si chiederà alle autorità competenti un intervento immediato per risolvere la questione una volta per tutte verificando se la puzza dipende dalla ditta di compostaggio di Orta di Atella”. Lo ha detto l’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Frattamaggiore, Pasquale Del Prete(nella foto), che, ieri, ha incontrato i rappresentanti del Comitato Orta nuova insieme ad altri amministratori locali, tra cui il Sindaco del Comune di Grumo nevano, Fiorella Bilancio, che aveva convocato nella sede comunale i rappresentanti del Comitato nato contro la puzza insostenibile che coinvolge i comuni di Orta di Atella, Succivo, Caivano, Frattaminore, Frattamaggiore, Crispano e Cardito. “Qualora fosse confermato che la puzza arriva dall’Eurocompost, l’azienda va chiusa subito senza aspettare altro tempo” ha aggiunto l’assessore. Continua a leggere

 Neanche l’ Alto casertano si salva. Anche Ad Alife e a Piedimonte Matese discariche abusive (Foto: reportage di denuncia in merito a grave situazione di degrado e di rifiuti in Piedimonte Matese.  A cura di Andrea Pioltini fotoreporter. Cliccare sulla foto per visualizzare l’intero reportage ) .Un plauso alla giornalista autrice dell’articolo

Campania- (di Lilly Viccaro) L’affaire dell’emergenza rifiuti in Campania sembra aver fatto aprire gli occhi a chi per decenni li ha avuti chiusi sulla pericolosità dei rifiuti, soprattutto quelli illegali, scaricati in mille posti sempre uguali e diversi, disseminati in tutta la regione. A partire dalla natura incontaminata dell’Alto Casertano fino alle coste della provincia di Salerno, passando per l’hinterland napoletano e l’entroterra sannita. La mappa delle discariche abusive non è ancora definitiva, anche se quelle scoperte fino ad ora non sono poche. Continua a leggere

Due appuntamenti anche ad Aversa e Cardito

I bloggers di Generazione U hanno lasciato il mondo delle chiacchierate in rete e, dopo aver raccolto in Campania 1200 firme a sostegno di 11 liste (su 60 in tutt’Italia) all’Assemblea costituente nazionale, ora incontrano la società civile per presentare il loro manifesto programmatico. Due gli appuntamenti del 4 ottobre 2007: ad Aversa e Cardito. L’8 ottobre Adinolfi ritornerà a Napoli e a Marano. Intanto giovedì 4 ottobre, alle ore 16.45, nella sala consiliare di piazza Municipio del Comune di Aversa Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 188 follower