LA LEGA ALLEVATORI BUFALINI (LAB) ASSISTITA DALL’AVV. TAORMINA HA CHIESTO UN INCONTRO URGENTE AL MINISTRO LUCA ZAIA E’ da esporre la sofferenza dell’intero settore allevatoriale dovuta anche alla tracotanza dei trasformatori che disdettano i contratti di ritiro del latte di bufala campana dop,  salvo ad “imporre” un prezzo di 0,70 centesimi al litro a fronte del corrente 1,25 euro.

Grazzanise(Ce)- (di Raffaele Raimondo)” L’avv Raffaele Ambrosca (nella foto) ha chiesto un incontro urgente al Ministro delle Politiche Agricole e Forestali, Luca Zaia, così esordendo: “La presente, nella qualità di Presidente della Lega Allevatori Bufalini (LAB), con sede in Roma, Via F.Cesi 21, c/o lo studio dell’avv.prof. Carlo Taormina, per esporLe la sofferenza dell’intero settore allevatoriale e richiedere un rimedio ad essa confacente. Si tratta, in realtà, di una situazione, a dir poco, paradossale: a seguito dei noti eventi riguardanti la vicenda ‘brucellosi bufalina’, ad oggi, circa 40mila capi, giudicati sieropositivi, sono stati abbattuti, con una perdita di migliaia di quintali di latte. Ciò nonostante, la gran parte dei caseifici che operano nella zona D.O.P., Continua a leggere

Manifestaz. Rifiuti Napoli, da sx: Parisi, Ginocchio, Zanotelli, Landolfi

Napoli-(di p. Alex Zanotelli)” Carissimi, è con la rabbia in corpo che vi scrivo questa lettera dai bassi di Napoli, dal Rione Sanità nel cuore di quest’estate infuocata. La mia è una rabbia lacerante perché oggi la Menzogna è diventata la Verità. Il mio lamento è così ben espresso da un credente ebreo nel Salmo 12: “Solo falsità l’uno all’altro si dicono: bocche piene di menzogna, tutti a nascondere ciò che tramano in cuore. Come rettili strisciano, e i più vili emergono, è al colmo la feccia“.  Quando, dopo Korogocho, ho scelto di vivere a Napoli, non avrei mai pensato che mi sarei trovato a vivere le stesse lotte. Sono passato dalla discarica di Nairobi, a fianco della baraccopoli di Korogocho, alle lotte di Napoli contro le discariche e gli inceneritori. Sono convinto che Napoli è solo la punta dell’iceberg di un problema che ci sommerge Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 208 follower