Dalla pagina del progetto di solidarietà”il Pane della Pace“, riceviamo e leggiamo questa bella notizia, la pubblichiamo per mandare “ventata” di ossigeno che aiuti a sua volta ad “ossigenare” questo tormentato tempo attanagliato dalla crisi e dell’indifferenza. Un gruppo di volontari si adopera per la raccolta dei pacchi alimentari a favore delle tantissime famiglie disagiate. purtroppo la crisi sta colpendo tutti i settori. C’è solo da sperare che questo genere di opere aumentano, ma che aumenti soprattutto la sensibilità e la solidarietà verso chi versa in condizioni di estremo bisogno. Di seguito una parte del messaggio. Quello intero correlato di altre foto si può leggere direttamente sulla pagina del progetto(cliccare qui sopra)

Alife(Ce)- In questo territorio ed in questo tempo in piena crisi esistenziale, si fa davvero (altro…)

Piedimonte Matese(Ce)- Dal 2007 rinunciano ai loro stipendi di amministratori a Piedimonte Matese, nel Casertano, per rimpinguare a colpi di centomila euro all’anno un fondo che poi usano per iniziative sociali e culturali. Questa volta, a godere dei benefici di questo (altro…)

Agli studenti di scuole medie superiori saranno rilasciati “Attestati di partecipazione” valevoli come Accredito formativo.

Alife e Matese(Ce)- Invito ad ADERIRE alla GIORNATA nazionale della RACCOLTA Alimentare contro la FAME in ITALIA. L’iniziativa che si terrà il prossimo Sabato 3 Marzo 2012, é stata lanciata dall’ Organizzazione umanitaria nazionale del “Banco delle Opere di Carità”, presieduta dal diacono Luigi Continua a leggere

Alife(Ce)-  Festività dell’ Epifania . A partire dal nuovo anno partirà anche ad Alife, la consegna mensile dei pacchi alimentari ad alcune famiglie disagiate del territorio alifano, matesino e provinciale. L’importante iniziativa di volontariato, che non ha alcun scopo di (altro…)

Caserta- Sfratti. SICeT Cisl: “Positiva la proroga per finita locazione ma ora necessarie misure per l’emergenza sfratti per morosità. E’ netto il giudizio del sindacato inquilini della Cisl casertano riguardo la decisione del Governo Monti di inserire nel Decreto ‘milleproroghe’ il differimento al 31/12/2012 dell’esecuzione degli sfratti per le famiglie più disagiate economicamente, “tuttavia – osserva il Segretario generale del SICeT, Carlo Scalera – restano esclusi dal provvedimento nazionale quelli derivanti da morosità incolpevole che, in Campania, si attestano ad oltre l’80% delle circa 4.000 esecuzioni disposte dai tribunali”. Per questo motivo, ricorda il SICeT, lo scorso 13 dicembre i sindacati inquilini, unitariamente e in tutto il territorio nazionale, si sono mobilitati rivendicando misure di contrasto agli sfratti e reclamando il ripristino del Fondo sostegno affitti adeguato alle necessità del Paese unitamente ad una politica di rilancio dell’edilizia sociale a canone sostenibile. Il SICeT Cisl di Caserta, insieme agli altri sindacati inquilini, avverte che in mancanza di ulteriori iniziative Continua a leggere

Alife(Ce)- Gentili Amici, vi informiamo che anche in periodo di vacanze si lavora instancabilmente per la Pace, la quale rispetto alla politica non va in ferie. La Pace si fonda sull’affermazione della Giustizia sociale! Volevo rinnovare l’appello a quella parte dei cittadini di buona volontà sensibili alle problematiche del prossimo e della comunità, residenti nella zona di Alife – Matese e dintorni (l’appello è rivolto anche ai non residenti: persone, istituzioni etc, che siano sensibili alla causa sociale…) l’invito ad aderire alla “Raccolta generi alimentari” a favore delle famiglie disagiate del ns territorio, Continua a leggere

Alife(Ce)- Aderire alla cRaccolta generi alimentari é una grande azione di Pace!” Con questo slogan il “Movimento per la Pace”, invita la società civile, le associazioni, le istituzioni, le scuole, i rappresentanti politici del territorio, ad aderire a questa importante causa di solidarietà sociale. La raccolta generi alimentari consiste in una vasta raccolta di generi alimentari ( pasta, scatolame, latticini, etc..). Inoltre acquistando i generi alimentari presso i negozi della propria città in favore di questa causa, si sosterrà anche l’economia ed il commercio locale. Continua a leggere

Il sindaco Vincenzo Cappello non potendo essere presente per altri impegni ( delegò Sindaco Vincenzo Cappello firma albo paceperò il presidente del consiglio comunale Renato Ricca a partecipare ) fece pervenire il suo generoso contributo alla recente: “Cena di Solidarietà per la Pace (leggi quì art)” a favore delle persone più bisognose del comprensorio matesino, promossa dalla Testimonial della Pace Agnese Ginocchio. (particolare della foto:  Sindaco Vncenzo Cappello appone la firma sull’ Albo della Pace riguardante : “I Cittadini solidali del Matese”)

Piedimonte Matese(Ce)- L’amministrazione comunale di Piedimonte Matese tende una mano alle persone bisognose. Sono in arrivo contributi per le famiglie disagiate. La giunta comunale, infatti, ha approvato una delibera in cui destina i soldi delle indennità del sindaco Vincenzo Cappello (nella foto) e degli assessori, alle quali hanno rinunciato negli ultimi tre anni, proprio per i cittadini in gravi difficoltà economiche.“Premesso che la drammatica crisi congiunturale che sta vivendo il nostro Paese, Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 189 follower