CITTADINI   DI PIETRAVAIRANO HANNO RIBADITO  UN SECCO  NO ALLA DELOCALIZZAZIONE DI  CAVE E CEMENTIIFICIO  MOCCIA S.p.A.  a  PIETRAVAIRANO

 Pietravairano(Ce)- (di Maria Acquaro) La “voce” del popolo di Pietravairano si è di nuovo fatta sentire per le vie cittadine Sabato 12 Dicembre, per manifestare il proprio dissenso alla decisione di delocalizzare Cave e Cementificio della Moccia S.p.A. a Monte Monaco di Pietravairano. Con una fiaccolata simbolica (vedi foto autore Andrea Pioltini) sono state accese tante “fiammelle della speranza” da  centinaia di cittadini sostenuti dalla presenza di autorità politiche  tra cui l’on. Carlo Sarro, l’on. Pina Picierno, l’on. Gennaro Oliviero  e il rappresentante locale dell’ IDV di Alife Dott. Emilio Iannotta, tutti esponenti politici locali che hanno testimoniato il loro senso di appartenenza al territorio dell’Alto Casertano e la solidarietà ai cittadini di Pietravairano per la difesa dell’ambiente che deve salvaguardare le bellezze naturali  e le risorse economiche esistenti. Continua a leggere