PIGNATARO MAGGIORE(Ce) – Con la piantumazione di un albero nel cortile della scuola e con una marcia silenziosa all’ interno del paese, l’Istituto Comprensivo “Madre Teresa di Calcutta” mercoledì 23 maggio prossimo ricorderà il ventesimo anniversario della strage di Capaci, quando alle ore 17.58 vennero uccisi in un attentato di mafia il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta. Una data, che non poteva sfuggire al Preside Paolo Mesolella, che ha già ricordato, con appositi convegni, Don Pino Puglisi, Don Peppino Diana, Giancarlo Siani ed altre vittime innocenti della camorra come Antonio Di Bona, agricoltore di Casal di Principe. E che ha già invitato a tenere conferenze Raffaele Sardo, don Luigi Merola, Paolo Miggiano, l’avv. Morelli ed il magistrato Giovanni Caparco. L’evento nasce in collaborazione con il Continua a leggere

Agnese a Capaci (PA) Agnese Ginocchio sul luogo della Strage di Capaci in Sicilia rende omaggio al giudice Falcone e vittime della strage deponendo la “Croce della Pace”

Di alto impegno civile e perfino sacro il tuo gesto a Capaci! Educativa, poi, per noi tutti la socializzazione della notizia“! E’ quanto ha fatto sapere il dott.e giornalista Raffaele Raimondo nell’apprendere della visita della Testimonial per la Pace Agnese Ginocchio, già premio nazionale per la Legalità Paolo Borsellino per l’impegno sociale e civile, sul luogo della Strage di Capaci in Sicilia (vedi foto, autore Andrea Pioltini, cliccare su ogni singola immagine per ingrandire ), per rendere omaggio al giudice Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e agenti della scorta Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani. La testimonial per la Pace ha depositato sul luogo della strage perpetrata dalla mafia la singolare “Croce internazionale della Pace“, Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 202 follower