dopoCLEAN GOVERNANCE IN CAMPANIA.

Mignano Montelungo(Ce)- (di Emilianoo De Ciccio) A Mignano Montelungo, nella provincia di Caserta, da un’area completamente dimenticata e abbandonata, alcuni cittadini hanno fatto nascere un Giardino della Musica. Ignazio Venafro, storico dell’arte image maker e archeologo industriale, ha ideato, progettato e guidato questa civica performance virtuosa,durata cinque mesi. Domenica 18 ottobre, il Giardino è stato donato ai bambini del Mondo, con la presenza anche del Sindaco. Un esempio di clean governance. Proprio dalla Campania, in uno degli ultimi paesi al confine con il Lazio: Mignano Montelungo. << Una vera e propria azione di ridisegno del dopo11paesaggio urbano, urban landscape design. E’ nata da un desiderio di bellezza e di ordine naturali. E si è fatta con la generosità di molti benefattori, che hanno donato gran parte dei materiali, e di alcuni cittadini che hanno dato lavoro volontario, favorendo così il prosieguo e il compiersi dell’opera>>. Così ci racconta Ignazio Venafro, archeologo industriale, image maker e archeologo industriale, il quale ha ideato, progettato e guidato questa civica performance virtuosa, ricavando da un area completamente abbandonata e dimenticata un Giardino della Musica. Continua a leggere