Sant’Angelo d’Alife(Ce)- (di Pietro Rossi) Sabato 4 settembre alle ore 18,00, il Presidente del Parco Regionale del Matese, Pino Falco (nella foto), in occasione della manifestazione organizzata dall’ Assessorato Agricoltura del Comune di Sant’Angelo d’Alife ” I tesori delle nostre terre “, inaugurerà la “CASA del PARCO”, struttura ammodernata con l’intervento finanziario del PIT Parco – modulazione POR Campania 2000/2006. Dopo Miralago continua incessantemente il lavoro di recupero degli investimenti realizzati dal Parco Regionale del Matese e ancora non fruibili da parte dei cittadini, delle associazioni e delle Istituzioni. Anche se il Decreto del Presidente Caldoro, ha precisato il Presidente del Parco Regionale del Matese Pino Falco, Continua a leggere

FOTONOTIZIA: La pianta dell’ANFITEATRO Romano. Foto di Gianni Parisi. Elaborazione grafica ing. Antonio Macchiarelli. By “Alto Casertano-Matesino & d” (Copyright)

“ANFITEATRO, CRIPTOPORTICO E OFFICINA CERAMICA” di Gianni Parisi

Alife(Ce)- (di Gianni Parisi) Ormai ci siamo, siamo quasi giunti al compimento di quanto atteso, infatti entro la fine di questo anno saranno inaugurati i siti archeologici dell’Anfiteatro e del Criptoportico di Alife. I due importanti monumenti a seguito dei finanziamenti ottenuti attraverso i POR Campania e i PIT Trebulani-Matese, i cui progetti sono stati curati dall’ Ing. Antonio Ricigliano e dall’ arch . Gabriele Venditti e affidati all’Impresa Consorzio CIAP da Piedimonte M., sono stati restaurati e saranno visitabili dal numeroso pubblico che verrà ad Alife per ammirare le vetuste vestigia del mondo romano riportate alla luce. Già il Trutta nel VIII secolo aveva individuato il sito dell’Anfiteatro riportando tale notizia nelle sue famose “Dissertazioni Istoriche delle Antichità Alifane: Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)-(di Pietro Rossi)-La vicenda delle selezioni per il Corso “Guida al Parco” percorso formativo che veniva proposto dall’Istituto “Giustino Fortunato” dell’ambito dei PIT PARCO REGIONALE DEL MATESE- MISURA 3.18 (EX 1.11) POR CAMPANIA 2000-2006, con la finalità formativa di una guida specializzata per l’illustrazione e la promozione dei Parchi Regionali Campani con particolare rilievo al Parco Regionale del Matese, a quanto pare non è finita. Negli ultimi giorni si sono registrate a colpi di comunicati stampa le denuncia del Presidente del Consiglio Generale della Comunità Montana Prof. Marco Fusco,(nella foto a sx)  il quale in una dichiarazione resa alla stampa ha dichiarato: “Nutro seri dubbi di legittimità sulla graduatoria degli ammessi al corso in oggetto Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- Per l’ennesima volta siamo costretti a constatare come l’ Ente Parco Regionale del Matese faccia notizia a causa di una gestione poco trasparente di alcune misure del POR Campania 2000-2006. Facciamo riferimento alla realizzazione degli interventi formativi inseriti nel PIT Parco Regionale del Matese, che già due mesi fa furono oggetto di controversia a causa della possibile perdita dei finanziamenti dovuta alla tardiva trasmissione degli atti deliberativi da parte dell’Ente Parco. La mancata pubblicizzazione del bando relativo al corso per il rilascio del “titolo ufficiale ed esclusivo di Guida del Parco” mette in luce la cattiva gestione e la mancanza di trasparenza da parte dell’Ente Parco di cui è Commissario Giuseppe Scialla Continua a leggere

Piedimonte Matese (CE)- Martedì 12 Febbraio 2008 si terrà alle ore 16.00 presso la Sala Minerva dell’ Associazione Storica del Medio VolturnoDante Marrocco” a Piedimonte Matese il Seminario “I prodotti tipici del Parco Regionale del Matese. Ipotesi di competitività e rilancio produttivo”. Il Seminario si inserisce tra gli eventi tematici previsti dal Progetto “I Luoghi della Memoria”, intervento che il Parco Regionale del Matese ha promosso nell’ambito del Progetto Integrato Parco Regionale del Matese a valere sulla Misura 1.9 del POR Campania 2000 – 2006, parte del più ampio Programma di interventi destinato allo Sviluppo Locale ecosostenibile per la valorizzazione dell’area pedemontana del Parco Regionale del Matese. Soggetto Attuatore del Progetto è l’ATI Protom Spa -Zelig srl, aggiudicataria della gara per l’affidamento del servizio. Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 200 follower