Baia Latina(Ce)- (di Pietro Rossi) L’approvazione da parte del Consiglio regionale della Campania della legge di istituzione del parco delle acque, ha suscitato molto interesse nella comunità di Baia e Latina. Al di là del merito del gruppo consiliare “Uniti per Baia e Latina”, di cui è capo gruppo Michele Santoro (nella foto), di essere stato promotore dell’adesione del Comune di Baia e Latina al costituendo parco delle acque a mezzo di una mozione presentata da Michele Santoro ed approvata all’unanimità dall’intero Consiglio Comunale, resta la grande soddisfazione di aver aggiunto un ulteriore tassello alla difesa ferrea del territorio contro ogni sopruso ed in particolare alla realizzazione della cava con annesso cementificio da parte della Società Moccia S. p. a. in località Monte Monaco in tenimento del Comune di Pietravairano Continua a leggere

Baia Latina(Ce)- (di Pietro Rossi)  E’ stata discussa, dal Consiglio Comunale di Baia e Latina, la mozione presentata dal capogruppo di “Uniti per Baia e Latina” Michele Santoro, con la quale e stata chiesta la revoca del contratto per la raccolta dei rifiuti solidi urbani affidato al Consorzio C1. Michele Santoro, nell’illustrare i contenuti della mozione al Consiglio Comunale ha evidenziato soprattutto i costi elevati del contratto sottoscritto e le inadempienze contrattuali con le quali costantemente il Consorzio effettua il Servizio di raccolta differenziata e smaltimento dei rif iuti solidi urbani. In particolare l’esponente di minoranza ha evidenziato il costo elevato del contratto, in relazione anche al fatto che nella tabella dei costi viene riportato anche l’ammortamento dell’automezzo di proprietà comunale concesso in comodato d’uso gratuito al Consorzio C1, così come altre voci di spesa che secondo l’esponente di minoranza non corrispondono a quanto in realtà il Consorzio avrebbe dovuto fornire. Continua a leggere

Baia Latina- (di Pietro Rossi) Sembra proprio che a Baia e Latina il tempo si sia fermato anche se, nel contesto generale dello sviluppo socio economico del territorio della regione Campania, negli ultimi anni alcune Amministrazioni comunali hanno fatto passi da gigante. Invece per quanto riguarda Baia e Latina, tutto sembra essersi fermato a diversi anni addietro. E’ di questi giorni, infatti, la lamentela dei giovani del paese che lamentano la poca funzionalità dell’impianto polisportivo comunale una volta vanto di tutta la comunità nei confronti dei comuni viciniori. A tal proposito, il gruppo consiliare “uniti per Baia e Latina” ha depositato in data odierna una interrogazione al Sindaco per sapere se risulta a vero che al campo sportivo non funziona la caldaia per l’impianto di acqua calda per la doccia tanto che nell’ultima domenica di campionato di seconda categoria alla quale partecipa la Società “Volturnia” la stessa è stata multata per il non funzionamento dell’impianto di acqua calda. Gli interessati, e cioè sia le società sportive che i giovani, lamentano inoltre che a loro cura e spesa hanno dovuto provvedere alla tinteggiatura degli spogliatoi ed alla fornitura delle panche e delle reti alle porte del campo di calcio. Continua a leggere

Baia Latina(Ce)- Il Gruppo Consiliare “Uniti per Baia Latina” guidato da Michele Santoro (nella foto) esprime il proprio disappunto per l’atteggiamento del Sindaco, in un comunicato che cita: “Ancora una volta il Sindaco di Baia e Latina, smentendo anche se stesso, convoca il Consiglio Comunale di mattina a dispetto degli impegni ripetutamente presi nei confronti dei Consiglieri comunali sia di minoranza che di maggioranza. Durante i lavori del Consiglio Comunale del 10 settembre scorso, infatti il Signor Sindaco si giustificava affermando che la convocazione di mattina era dovuta soprattutto “in quanto per le ore 14,30 dello stesso giorno la deliberazione posta all’ordine del giorno e cioè: “Disegno di legge regionale per l’istituzione del Parco naturale “Monte Maggiore, Monte Monaco e Monte Fossato”. Provvedimenti, doveva essere trasmessa via Fax alla Regione Campania cui seguirà l’invio della deliberazione successivamente Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 208 follower