gianluigiantillo.jpgSan Potito Sannitico(Caserta)- Comunicato inviato dal candidato Gianluigi Santillo (nella foto)Presidente Consorzio CE/1. Si riporta di seguito la missiva. “Con la presente desidero comunicare la mia candidatura alla carica di Direttore Generale della Provincia di Caserta. Ciò nonostante io ritenga troppo stretti i tempi di realizzazione del bando per il conferimento dell’incarico a Direttore della Provincia, in quanto poteva essere atteso il totale proscioglimento del precedente Direttore, l’amico Anthony Acconcia. Qualora la mia persona venisse scelta per il prestigioso incarico, il mio operato seguirebbe infatti quello del predecessore, ineccepibile nelle sue capacità amministrative. L’esperienza maturata nei molti anni di amministrazione del comune di San Potito Sannitico prima, come Sindaco, del quale sono attualmente Consigliere e Capogruppo di maggioranza, e come Presidente del Consorzio Intercomunale CE/1 per il ciclo integrato dei rifiuti (Consorzio che comprende ben trentacinque comuni) dal 2000 ad oggi, è il requisito principale che mi ha consentito la partecipazione al suddetto bando. Tale esperienza mi ha dato la possibilità di comprendere la fondamentalità dei rapporti tra le piccole amministrazioni locali e l’amministrazione provinciale, requisito fondamentale per lo sviluppo dell’intero territorio provinciale, soprattutto quello più lontano e disagiato. Qualora la mia figura venisse scelta per la carica di Direttore della Provincia di Caserta, inoltre, posso con tranquillità affermare già da ora che rinuncerei al 40% dell’indennità lorda e la destinerei ai servizi sociali, purtroppo ancora troppo carenti in Terra di Lavoro”.(News del 24 Luglio da redazione: “Alto Casertano -Matesino & dintorni” )

Annunci