Agnese e Lello Murtas1Caserta -(di Nunzio De Pinto)  Agnese Ginocchio, la cantautrice, Testimonial e referente del Movimento provinciale per la Pace, nativa del comune matesino di Alife,  insignita dell’ultimo riconoscimento nazionale del: “Premio per la Legalità Paolo Borsellino per l’Impegno sociale e civile“, é stata ospite al programma di: “Lello Murtas Bold Show“(vedi foto correlata a dx, cliccare sopra per ingrandire. Autore: fotoreporter Andrea Pioltini) in onda su TeleLuna 2. Nell’inviare i propri Auguri di un Natale di Pace all’intera provincia di Caserta, Agnese ha inviato un decisivo augurio di monito rivolto ai politici casertani e campani, colpevoli di aver permesso lo scempio dei rifiuti nell’intera provincia di Caserta. La Ginocchio ha invitato i politici a fare i politici e a non agire con comportamenti e decisioni ambigue. “Fare politica- ha intimato la testimonial della Pace- significa servizio, tutela della cittadinanza, tutela dell’ambiente e del bene comune. Ci troviamo in una fase storica decisiva, con un forte tasso di inquinamento mortale a causa del problema dei rifiuti sparsi dappertutto. Questa situazione di degrado sta mettendo in serio rischio il futuro ed in particolare il futuro delle giovani generazioni. I politici e la camorra hanno permesso questo scempio con la devastazione totale del nostro territorio, ciò grazie anche ai commissariamenti straordinari. Non sono le discariche come quella de Lo Uttaro, o altri siti alternativi e neanche gli inceneritori la soluzione da adottare. L’unica soluzione  per uscire dalla crisi di emergenza in cui la nostra provincia versa é quella di introdurre un serio piano di provincializzazione dei rifiuti con una seria raccolta differenziata”. Agnese Ginocchio ha inviato un Augurio di Natale non rassegnato e di impegno, perché appunto costruire e vivere in Pace significa impegnarsi a salvaguardare la vita, l’ambiente, il creato ed i beni comuni. La trasmissione di Murtas in linea con il messaggio del Natale,  é terminata con il video realizzato sull’ultima canzone di impegno per la Pace di Agnese Ginocchio sul tema dei diritti umani. Natale non é solo festa e cenoni, ma soprattutto impegno a realizzare situazioni di Pace, Giustizia e sicurezza nel mondo a partire dai nostri territori. (Articolo a cura del giornalista casertano Nunzio De Pinto)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci