Ritrovati su un’area di 60mila metri quadrati ethernit. Discarica abusiva di ospedalieri.  Plauso alla Guardia di Finanza di Piedimonte Matese

Alife(Ce)Ritrovati su un’ area di 60mila metri quadrati ethernit, provette contenenti campioni di sangue e anche un barattolo recante la scritta “embrione”(foto relative all’ articolo. Cliccare su ogni singola foto per ingrandire l’immagine) . Il sequestro è stato effettuato dalla Guardia di Finanza di Piedimonte Matese(Ce) nella zona di Alife, località Totari.

ALIFE(Ce)- Scoperta una discarica abusiva nel Casertano: un’area di 60mila metri quadrati dove sono stati ritrovati manufatti in eternit, provette contenenti campioni di sangue e anche un barattolo recante la scritta “embrione”. Il sequestro è stato effettuato dalla Guardia di Finanza di Piedimonte Matese(Ce) retta dal vigile e attento  luogotenente Liliano Liberato, nella zona di Alife, località Totari.  Insospettiti dalla presenza sul terreno di materiale da risulta, da numerosi pneumatici e dal generale stato di abbandono del luogo, i finanzieri hanno messo in atto controlli più approfonditi rilevando alcuni manufatti in eternit e rifiuti speciali sversati sui campi, quali batterie e oli esausti, nonché imballaggi contenenti residui di rifiuti pericolosi. Sono state inoltre reperite, abbandonate, numerose provette contenenti prelievi di campioni ematici e il barattolo con la scritta “embrione”: sul contenuto saranno effettuate le analisi per stabilirne la reale natura. Sotto il suolo, in corrispondenza di alcuni pozzi, è stato rinvenuto anche una sorta di serbatoio interrato, colmo di lubrificanti usati. Rilievi sono stati effettuati anche dall’Arpac, la zona è stata posta sotto sequestro mentre il titolare del terreno è stato segnalato all’autorità giudiziaria. (Fonte: La Nuova Ecologia)

 

LEGGI (clicca quì) ULTIMO ARTICOLO CORRELATO ALL’ARGOMENTO: “ALIFE DISCARICA ABUSIVA TOTARI, Blitz  della Troupe di Mediaset per documentare l’ Azienda degli Orrori”

-Leggi articolo 1 correlato: “I rifiuti entrata stabile per la camorra”

 

Leggi articolo correlato 2: Discariche abusive ad Alife. Reportage fotografico della Vergogna. Concorso a premi “Monnezza Matesina

 (Foto a sx discarica abusiva Alife, località S. Simeone. Cliccare sopra per aprire pagina intero reportage fotografico a cura di Andrea Pioltini, fotoreporter)

Pubblicato da red. prov. Alto Casertano-Matesino & d

ATTENZIONE: Per la diffusione e la pubblicazione di tutti gli articoli pubblicati sul nostro portale d’informazione, si prega di citare tutte le fonti, compresa quella del portale. Pena la violazione dei diritti d’autore.