Salerno– “Fusi e confusi” è uno straordinario omaggio all’incomprensibile, meraviglioso e sempre affascinante universo femminile. Danilo Autero ne è autore e regista. Egli è stato protagonista della fiction “Vivere” di Canale 5 ed interprete di numerosi cortometraggi e film. Ha lavorato, in Teatro, con registi del calibro di Ruggero Cappuccio , Vincenzo Pirrotta ed Emma Dante. “Fusi e confusi è la seconda opera teatrale scritta e diretta da me”: ha affermato l’attore, continuando: “Sto avendo un ottimo riscontro di pubblico e di critica. Stiamo portando questo spettacolo in tutti i Teatri d’Italia e sono contento di metterlo in scena anche a Salerno, la mia città”. “Fusi e confusi” è una commedia musicale, un atto unico in cui leggerezza ed ironia danno vita ad un vortice di simbolismi e di colpi di scena. La storia è quella di Adamo. Egli racconterà le vite di tutte le donne che ha incontrato, ma, che, dopo una metaforica scena iniziale, si “ribelleranno” a lui. Assisterete a sette scene retrospettive che illustrano il rapporto uomo-donna. Sette scene per sette tipi di donna diversi: Eva la “killer”, Giulia la “romantica”, Chicca la “soap”, Marta la “adventure”, Valentina la “sposa”, Franca la “perfetta” e Jasmine la “vampiro spiritual”. Adamo tesse il suo rapporto con il pubblico al quale confida le sue piccole riflessioni solitarie sulle note di brani classici e musica pop; le sette donne, invece, interpretate da ballerine di danza classica e jazz, danno vita a magnifiche coreografie che scandiscono il ritmo della narrazione verbale. Ma Adamo, esausto, opterà per una scelta radicale: diventare anch’egli una donna…riuscirà, così ad entrare nel “diabolico” mondo femminile? Non mancate, vi aspettiamo! (Comunicato inviato da Meridiani Onlus)
Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”