Telese (Benevento) -(di Stefano Avitabile) Alla presenza delle autorità civili e degli sponsor istituzionali è stata presentata la manifestazione podistica organizzata dalla ASD RUNNIG TELESE TERME (Bn). Il 2° Trofeo “Città di Telese” ha già avuto un risultato brillante divendo una gara nazionale rientrando così nel circuito degli eventi podistici più importanti della nostra penisola.  L’evento è stato aperto dai bambini della Associazione ” LA FORZA DELLA VITA ” che simbolicamente hanno gareggiato con “Gocciolina” la mascotte della corsa. L’ Associazione ONLUS “La Forza della Vita” che a Telese Terme vede in prima linea la responsabile Adriana Lombardi, ha contribuito egregiamente dando colore e simpatia alla conferenza stampa con più di 50 bambini diversamente abili che hanno ricevuto in regalo un simpatico pallone di cuoio. L’Associazione ONLUS ” LA Forza della Vita” nasce nell’ Azienda Ospedaliera “G. RUMMO” di Benevento in collaborazione con il Dirigente Generale Rosario Lanzetta e vede presenti nel Direttivo la CROCE ROSSA ITALIANA, UNITALSI e l’UNICEF; Presidente è la Dott.ssa Silvia Fucci. Il Vice Presidente della Provincia di Benevento Pompilio Forgione dopo i saluti ha consegnato il pettorale numero UNO all’atleta TOP RUNNER Rotich Solomon (Kenya) e il Sindaco di Telese Terme Gennaro Capasso ha evidenziato come questo Trofeo “Città di Telese Terme” si è imposto come la manifestazione sportiva più importante dell’estate della cittadina termale; ha evidenziato anche l’impegno profuso dai responsabili per organizzare quest’evento sportivo. E’ stata presentata al pubblico “Gocciolina” la mascotte del Trofeo “Città di Telese Terme”, simbolo delle acque termali; nata dalla matita di Giovanni Forgiane “Gocciolina” ha fatto il suo esordio tra le strade di Telese Terme con le scarpette da maratoneta; Giovanni Forgiane ha ricordato gli intenti che gli hanno dato spunto per creare questa icona, destinata a diventare il vero simbolo della cittadina termale. La conferenza stampa si è chiusa con le parole emozionanti del Presidente dell’ Associazione Mario Del Vecchio e dell’instancabile organizzatore Antonio Grimaldi che ha fatto appello a tutta la comunità telesina affinché collaborino per la buona riuscita della manifestazione, partecipando all’evento e cercando di essere pazienti e tolleranti nell’orario in cui saranno chiuse le strade. (Articolo a cura del giornalista telesino Stefano Avitabile)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”