Monteroduni(Is)-(di Michele Visco) Novità positive a Monteroduni(nella foto, particolare : Castello medioevale)  dove ormai da diversi giorni è possibile usufruire della tanto attesa linea Adsl per la connessione veloce in rete. Questa volta il comune della provincia di Isernia ha compiuto un vero e proprio salto di qualità Stiamo parlando di Adsl, quella vera, fornita in questo caso da Telecom Italia. Ora le connessioni in rete saranno molto più snelle e libere, in modo tale che tutti possano accedere con facilità ai servizi offerti. Un vantaggio per le attività commerciali del paese della Valle del Volturno e per tutti coloro che utilizzano la rete per motivi di studio e lavorativi. In questo caso positiva è stata la collaborazione offerta dalla Telecom che si è mostrata pronta a soddisfare le esigenze degli utenti di Monteroduni, grazie anche alle pressioni portate avanti nell’ultimo periodo dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Carmine Gonnella, che in più occasioni ha inviato missive alla società per fare in modo che la situazione si risolvesse. Attualmente tutto il territorio comunale di Monteroduni è fornito di questo nuovo ed agevole servizio. Resta il fatto che la Telecom è restia a portare l’Adsl in tutti i comuni della provincia di Isernia, infatti, sono ancora troppi i centri dove il servizio non è attivo, non si capisce se per problemi di natura tecnica oppure di business futuro. Intanto, anche il primo cittadino ha commentato positivamente l’arrivo dell’Adsl e la sua piena funzionalità. “Un sogno che si trasforma in realtà – spiega Carmine Gonnella – grazie all’Adsl siamo riusciti a colmare una importante situazione di discriminazione e di ritardo per i nostri giovani e per le imprese che hanno deciso di allocare le loro attività produttive sul nostro comune”. Insomma, una innovazione che ha lasciato tutti molto felici in paese. La si attendeva da tanto ed ora finalmente è arrivata. ( articolo a cura del giornalista molisano di Valle del Volturno MICHELE  VISCO)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”