Il capitano Salvatore Vitiello

Piedimonte Matese(Ce)- I carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese comandata  dal capitano Salvatore Vitiello,  hanno arrestato otto persone per associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale e allo spaccio di droga. Sequestrati un chilo e 200 grammi di eroina, oltre ad hashish e cocaina. L’operazione, iniziata due anni fa a partire da altre indagini, ha svelato un traffico di droga proveniente dal Nord Africa e diretto in Spagna, Olanda e Italia.  Gli otto arrestati si rifornivano di stupefacenti da cittadini nord africani e la rivendevano nei comuni dell’alto casertano. I margini di guadagno erano ampi: comprato un grammo di cocaina a 50 euro, lo rivendevano a 100. Quattro degli otto arrestati sono pregiudicati, sempre per reati connessi alla droga. Tra gli arrestati ci sono commercianti, imprenditori e anche uno studente universitario. Le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state emesse dal gip di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia.