San Potito Sannitico(Ce)- Al via la terza edizione potitese di Cinemadamare. Dal 18 al 24 luglio 2008 infatti la piccola cittadina di San Potito Sannitico sarà (per il terzo anno consecutivo) una delle tappe della sesta edizione di CinemadaMare, fortemente voluto da Pro Loco e Amministrazione Comunale. Il piccolo borgo sarà pacificamente invaso dai giovani filmmakers provenienti da tutti i paesi del mondo che lo trasformeranno in un grande set a cielo aperto e che ogni sera vedranno i propri lavori in concorso.  Oltre allo staff ed ai partecipanti, vivranno il festival anche grandi personaggi del calibro di Monicelli, Tornatore, Mollica ed ancora giornalisti, editori, registi ed attori del cinema di qualità.

programma
SAN POTITO SANNITICO
18-24 Luglio 2008

Venerdì 18 ore 17:00 sezione”Amarcord”; analisi dei capolavori della cinematografia italiana con il contributo del personaggio ospite della rassegna e dei giovani cineasti;
ore 21:00 sezione”sogni di gloria” proiezione dei corti in concorso;[fuori concorso proiezioni del corto:”Tempi Supplementari”]
ore 22:00 sezione Segreti….Bugie
Incontro con Antonio Pascale
ore 23:00 sezione”Effetto Notte” proiezioni di una pellicola del Cinema Classico;

Sabato 19 ore 17:00 sezione”Amarcord”,analisi dei capolavori
della cinematografia italiana con il contributo del personaggio ospite della rassegna e dei giovani cineasti,
ore 21:00 sezione “sogni di gloria” proiezioni dei corti in concorso;
ore 22:00 sezione Segreti….Bugie
Incontro con Michele Placido ore 23:00 sezione “Effetto Notte” proiezioni di una pellicola del cinema classico.

Domenica 20 ore 17:00 sezione “Amarcord”; analisi dei capolavori della cinematografia italiana con il contributo del personaggio ospite
della rassegna e dei giovani cineasti;
ore 21:00 sezione “sogni di gloria” proiezione dei corti in concorso;
ore 22:00 Incontro con Toni D’angelo
ore 23:00 sezione”Effetto Notte” proiezioni di una
pellicola del Cinema Classico;

Lunedì 21 ore 17:00 sezione “Amarcord”,analisi dei capolavori della cinematografica italiana con il contributo del personaggio
ospite della rassegna e dei giovani cineasti;
ore 21:00 sezione “sogni di gloria” proiezioni dei corti in concorso;
ore 22:00 Incontro con Pierluigi Celli ore 23:00 sezione “Effetto Notte” proiezione di una pellicola del cinema classico.

Martedì 22 ore 17:00 sezione “Amarcord”; analisi dei capolavori della cinematografia italiana con il contributo del personaggio ospite della rassegna e dei giovani cineasti;
ore 21:00 sezione “sogni di gloria” proiezioni dei corti in concorso;
ore 22:00 Incontro con Pierluigi Celli ore 23:00 sezione “Effetto Notte” proiezione di una pellicola del cinema classico;
Mercoledì 23 ore 17:00 sezione “Amarcord”, analisi dei capolavori della cinematografia italiana con il contributo del personaggio ospite della rassegna e dei giovani cineasti;
ore 21:00 sezione “sogni di gloria” proiezioni dei corti in concorso;
ore 22:00 Incontro con Nello Salsa ore 23:00 sezione “Effetto Notte” proiezione di una pellicola del cinema classico;

Giovedì 24 ore 17:00 sezione “Amarcord”; analisi dei capolavori della cinematografia italiana con il contributo del personaggio ospite della rassegna e dei giovani cineasti;
ore 21:00 sezione “sogni di gloria” proiezione dei corti in concorso;
ore 22:00 Incontro Salvo Bitonti ore 23:00 sezione “Effetto Notte” proiezione di una pellicola del cinema classico

Nel corso della rassegna si potranno visitare le seguenti mostre:

“Nero Colorato” opere pittoriche di Titti Russo presso palazzo Pietrosimone;

“Fotoplanando San Potito Sannitico e dintorni” II edizione di Vittorio Imperadore e Roberto Gaetano presso Circolo degli anziani;

“La città della distanza” dipinti e fotografie di Ernesto Morales progetto di Raffaello Ciabochi presso Palazzo Di Muccio;

MESTIERIDAMARE mostra fotografica di Alessandro Leardi.

“Bottega terraquea” laboratorio di ceramica artistica.

CONCEPT di CinemadaMare

L’antica atmosfera del Cinema Italiano, come un rituale che raduna la gente comune in una piazza d’estate; il viaggio dell’eroe, presente fin dai primi esempi di narrazione; la scoperta di posti, molto lontani dai classici percorsi turistici; lo stimolo direttamente derivato dal superamento delle difficoltà, quando si produce un lavoro creativo e collettivo,il vivere comune e la piena cooperazione; la possibilità di incontrare persone provenienti da ogni parte del mondo per confrontare i propri lavori e capacità: questi e ancora di più sono gli elementi che ispirano ” ” Film Festival.

“” Film Festival mira ad essere una indimenticabile esperienza per tutti i partecipanti. Questi potranno imparare e apprezzare l’importanza del lavoro di gruppo, della cooperazione e tolleranza, mentre sviluppano ulteriormente le loro capacità di realizzare film. La maggior parte dei partecipanti di “” sono filmmaker, ma il Festival è aperto anche ad attori, scenografi, costumisti, make-up artist, sceneggiatori, fin’anche architetti, e tutti gli amanti del cinema che desiderano cogliere la sfida di trascorrere tre settimane o più al Festival.

La sfida consiste nel giungere in Italia vivendo e lavorando con stranieri, dividendo tutto – stanze e obiettivi, docce e storie, opportunità ed imprevisti. I giovani filmmaker che non hanno ancora provato una simile esperienza, riconosceranno il valore aggiunto del proprio lavoro dalla mani e dalle menti di coloro che li circondano, fin dalla prima settimana del “”; coloro che già conoscono l’importanza della cooperazione sentiranno semplicemente questa adorabile sensazione, – di essere parte o leader di un team pienamente pronto ad aiutare e a lavorare senza sosta per lo stesso obiettivo: fare film, prima di tutto un lavoro collettivo.

Ogni professionista, nella società attuale, può certamente riconoscere l’importanza di promuovere un evento internazionale: lavorare in un ambiente internazionale implica che ognuno, anche inaspettatamente, può fare la differenza dando al lavoro qualcosa appartenente al suo bagaglio culturale, alle sue tradizioni e al suo idioma.

Il nostro Festival ha l’obiettivo di costituire l’ideale esperienza formativa per giovani registi e gli studenti di cinema: quel tipo di esperienza che raggiunge i suoi obiettivi – una crescita professionale ed umana – attraverso il divertimento e l’intrattenimento.

“”: un’avventura lunga 6 settimane per scoprire qualcosa in più riguardo ai film, riguardo ai luoghi italiani e alle più antiche città, e…. te stesso. Non perdere questa occasione!

Descrizione del Festival

“” Film Festival si svolge nelle cinque principali regioni del Sud Italia. E’ un Festival che dura sei settimana in sei città.

I 150 filmmakers viaggiano insieme al Festival, con il pullman del Festival e altri mezzi, invadendo e scoprendo ogni tappa del tour.

In ogni città i partecipanti hanno la possibilità sia di girare e proiettare film sia di partecipare ai seminari.

Il Festival trascorre approssimativamente una settimana in ogni città, per un totale di sette competizioni (6 weekly competitions) più quella finale (Epeo D’Oro 2008).

1. Competition

Durante il Festival ha luogo una competizione principale di cortometraggio: Epeo D’Oro 2008.

Per partecipare a questa competizione si deve:

· Inviare il cortometraggio in formato DVD entro il 15 Maggio 2008

· La durata massima del film è di 25 minuti

· Aver compilato le application forms scaricabili dal sito http://www.cinemadamare.it

Per questa competizione vengono proiettati circa 5 cortometraggi a serata nella piazza principale dove “” si trova, vengono distribuite delle schede di votazione al pubblico in piazza che, ogni sera, seleziona il cortometraggio favorito

I corti così scelti andranno in Semifinale, che si terrà l’ultima settimana e, infine, in Finale che si svolgerà l’ultimo giorno del Festival (15 Agosto).

Anche il vincitore viene scelto da una giuria popolare.

L’importo dell’Epeo D’Oro è di € 1.500. I 5 premi speciali, ognuno di € 500, vengono assegnati da una commissione specialista, i cui membri sono scelti dal Direttore del Film Festival “”.

Divertenti sono i 6 premi delle Weekly Competitions. Come lo stesso nome spiega, queste competizioni hanno luogo ogni settimana e costituiscono l’anima delle attività di “” Film Festival.

Per partecipare a questa competizione è necessario che:

· Il film sia realizzato dai partecipanti registrati a “” Film Festival.

· La durata massima del film sia di 10 minuti. Il film sia presentato allo Staff di “” in DVD il giorno della Weekly Competition entro le 12 del mattino dello stesso giorno della gara.

· Siano compilate le application forms.

Il Direttore del festival è l’unico giudice di questa competizione. Le Weekly Competitions si svolgono l’ultimo giorno di permanenza in ogni tappa di “” (6 in totale). Queste sono le competizioni più seguite perché da un lato i partecipanti competono tra di loro e hanno la possibilità di proiettare le loro realizzazioni sul grande schermo in piazza e dall’altro il pubblico locale può riscoprire le immagini della propria città attraverso le scene realizzate dai giovani registi. L’importo delle Weekly Competitions è di € 200.

2. Giornata tipo

MATTINO

|SHOT ON THE SPOT| I filmamakers organizzano la propria mattinata: possono fare le riprese oppure visitare San Potito Sannitico ed il Matese.

POMERIGGIO

|PROIEZIONE DI UN FILM O WORKSHOP| ORE 16.00| Di solito nel pomeriggio ha luogo un workshop tenuto da un professionista del campo o viene proiettato un film.

SERA

|SOGNI DI GLORIA| ORE 21.00| Proiezione dei Film in concorso per la principale competizione.

|SEGRETI E BUGIE| ORE 22.00| Un professionista/celebrità sarà sul palco per una intervista.

|EFFETTO NOTTE| ORE 22.45| La proiezione nella piazza della città continua con un film o un documentario.

Per maggiori informazioni: www.cinemadamare.it www.prolocosanpotito.it