Un anno fa nasceva il portale d’informazione “Alto Casertano-Matesino & d”. Siamo a quota oltre 600.000 visite.Auguri a tutta la redazione.

ALIFE – Matese & d(Ce)- Il  portale si regge su un server libero. Oggi ad un anno di distanza possiamo tirare la somma. Successo insperato. Oltre 2000 i contatti (entrate) di visite giornaliere da tutto il mondo, con un picco che varia dalle 3000/ 3500/ 4000 e oltre visite giornaliere in alcuni periodi. Diamo una sguardo mentre scriviamo questo comunicato (sono le ore 22:55 del 24 Luglio 2008 ) siamo in totale a  631.240 hits-visite. Si sente sempre più l’esigenza di informare bene e di dare spazio proprio a tutti, in particolare a chi non riesce a trovare la propria visibilità sulle testate cartacee, perché troppo riduttive, forse anche a causa del poco spazio che le stesse hanno a disposizione. Il lavoro esercitato dal coordinamento redazionale del portale messo a servizio della buona informazione viene svolto con tanta buona volontà nel tempo libero e soprattutto non ha scopi di lucro.  Un sentito ‘Grazie va a tutti i redattori, gli amici, i collaboratori e le agenzie di stampa che dall’intera provincia, come dalle province campane, dalla regione e fuori regione collaborano attivamente alla crescita del portale: “Alto Casertano- Matesino & d”,  il portale che dà voce a tutti.  “Ringraziamo perciò gli autorevoli e affermati nomi del giornalismo casertano, campano, molisano & d di cui il portale si fregia della valevole collaborazione: Agenzia TeleradioNews Caiazzo diretta dal giornalista Gianni Gosta; giornalista Pietro Rossi (Corriere Matese di Piedimonte Matese); giornalista ambientalista Nico Brunelli ( Piedimonte Matese, Alife & d) giornalista Giuseppe Sangiovanni (San Giovanni e Paolo di Caiazzo); giornalista Nicola Iannitti (Piedimonte Matese); giornalista Salvatore Candalino(Casagiove e Caserta); giornalista e cav. Nunzio De Pinto( San Nicola La Strada e prov. Caserta); giornalista prof. Raffaele Raimondo(Grazzanise, basso Volturno & d); giornalista Stefano Avitabile (Valle Telesina e Benevento); giornalista Michele Visco (Valle del Volturno, Isernia e Molise); il giornalista e critico musicale fiorentino Francesco Fabbri;  il prof. Aldo Altieri (per la rubrica settimanale “eventi culturali Caserta & d”); il prof. e artista Gianni Parisi (Alife-Ce, che cura lo “Speciale Alife Storica”); il giornalista Gaetano Cuomo ( Alife & d), la giornalista Maria Michela Martino ( Sant’Angelo d’Alife & d), il giornalista Quinzio DE SISTO (comprensorio Raviscanina & d), la giornalista Nadia Maria Nacca( comprensorio matesino-caiatino & d), il giornalista Emilio Marchese ( da Frattamaggiore & d), il giornalista Enzo Perretta (ufficio stampa comune Alife, senatore Sarro & d), la giornalista dott.ssa Anita Capasso ( Marigliano-Mariglianella & d). il giornalista Antonio Castaldo( Brusciano & d) , il giornalista Sessa Rocco ( Alto Casertano & d), il giornalista Luigi Criscuolo (Marcianise & d), reporter Francesco Rossi ( PietraVairano & d), il giornalista Ernesto Genoni ( Marcianise & d),  lo storico pugliese di Bari Giovanni Lafirenze (per gli speciali dedicati alla rubrica “storia della grande guerra”); Gaetano Cuomo ( Alife e Matese & d); Michele Menditto( Piedimonte Matese & d) Giampiero Casoni (S. Pietro Infine & d)   gli speciali cronaca-attualità- ambiente rifiuti correlati di reportage fotografici a cura del fotoreporter “Andrea Pioltini“; gli uffici e le agenzie di stampa dalla provincia, regione, Italia & d..etc..etc…    “Alto Casertano-Matesino & d” é il portale di tutti ed in particolare di tutti i cittadini attivi che hanno a cuore il benessere del proprio territorio.

Riportiamo un pò di storia sulla nascita e lo scopo del portale “Alto Casertano-Matesino & d”:

In data 23 Luglio 2007 (Memoria S. Brigida, Regina di Svezia) é stato attivato e poi pubblicizzato alla stampa il giorno 24 Luglio da alcune persone amanti della buona informazione, residenti tra i comuni di Alife e Piedimonte Matese(Ce), il neo Portale – Testata- di informazione provinciale: “Alto Casertano-Matesino & dintorni“, con lo scopo di informare sui vari argomenti che trattano di: attualità, cronaca, storie di Vita, Politica, Istituzioni, Sociale, Politica, Sanità, Pace, Legalità, Nonviolenza, Diritti Umani, Ambiente, rifiuti, Acqua, Associazionismo, Religione, Movimenti & dintorni. E ancora informazioni su: Arte, Cultura, Spettacoli, Musica, Rubriche, Gastronomia & dintorni che si svolgono in giro. Il suddetto Portale provinciale inoltre, intende estendere l’ interesse e l’ informazione riguardo tutto ciò che accade nell’ intera provincia di Caserta, Sannio – Benevento, Regione Campania, Italia, Mondo & dintorni. Lo scopo di questo portale è quello di dare ‘Voce’ a chi non ha voce, offrire dunque spazio a tutte quelle piccole o grandi realtà territoriali del nostro comprensorio matesino ( & dintorni) conosciute e meno conosciute. Diamo spazio ai dibattiti, alle storie e alle riflessioni della società civile che spesso non trova visibilità e spazi sulle testate cartacee. Lo scopo di questo portale ancora, é quello di unire, abbattere l’isolamento e la solitudine, di far conoscere meglio il nostro territorio, di avvicinare la società civile e suscitare così maggior interesse verso i problemi che ci riguardano. I principali mali della nostra società da cui prendono origine tutti gli altri mali sono la superficialità e l’indifferenza. L’infomazione invece ci fa acquistare maggior discernimento e consapevolezza nelle azioni. La redazione di questo nostro Portale desidera informare gratuitamente su quanto accade nel nostro territorio dell’ Alto Casertano – Matesino & dintorni. Intendiamo usufruire di questo strumento( internet) , per i seguenti motivi:

1) Perchè i giornali di carta sono rivolti ad una platea sempre più ristretta

2) Spesso gli articoli sulle testate cartacee sono tagliati per esigenze di spazi e non si riesce a dire tutto

3) I giovani ( e non solo) non leggono sulla carta ma preferiscono navigare su internet

4) Molto spesso le notizie sono filtrate e distorte, si preferisce nascondere la verità

5) Molto spesso le redazioni delle testate cartacee anziché dedicare spazio a storie di realtà e di persone che con il loro impegno attivo cercano di trasmettere fiducia e speranza nella vita, danno risalto inceve alle notizie di cronaca nera e ai battibecchi dei politici.

6) In questa maniera si diffonde la cultura di morte, il pessimismo e la sfiducia nelle istituzioni e nella vita ( é anche a causa di ciò che sono in continuo aumento i casi di suicidi, raptus, follie, devianze e violenze…)

7) Questo strumento d’informazione( internet) ci mette invece immediatamente in contatto con l’intera realtà globale-mondiale…

Il Portale d’informazione provinciale “Alto Casertano-Matesino & dintorni” si avvale dell’ ausilio di autorevoli e affermati nomi del giornalismo casertano, di collaboratori ed inviati esterni  e dalla città capoluogo di Caserta e provincia compresa,

Si accettano anche collaborazioni esterne con redattori ed amanti della buona informazione. Si possono inviare i propri contributi, info, comunicati, storie, interviste, eventi, appuntamenti per la pubblicazione ( si prega di riportare sempre la fonte). La redazione li esaminerà e se li riterrà utili per la corretta e buona informazione saranno publicati su questo portale. Gli indirizzi per inviare i comunicati e per maggiori info sono:

altocasertanomatese@katamail.com (consigliato)

e

                                       informazioneattualita@yahoo.it

Abbiamo scelto come Messaggio di richiamo una frase significativa (:”Non ho mai chiesto di occuparmi di mafia, ci sono entrato per caso. E poi ci sono rimasto per un problema morale: la gente mi moriva attorno..” ) di uno degli Eroi e dei Testimoni per la Giustizia del nostro tempo: “Paolo Borsellino“, il giudice antimafia che ha dato la sua vita per la difesa della Legalità. Proprio in questo mese infatti l’ Italia si è fermata a commemorare il 15° anniversario della strage di Via D’Amelio ( 19 Luglio 1992-19 Luglio 2007). E a pochi giorni di distanza dalla storica data, questo portale d’ informazione é stato attivato. Consapevoli che solo dalla buona Informazione come dalla vera istruzione e perfetta conoscenza delle cose si combattono le mafie e nasce quindi il rispetto per la Vita, per l’Ambiente, la difesa della Legalità e la Pace, la pretica della Solidarietà e l’ Amicizia. Poiché l’ignoranza genera paura, tabù, violenze e ogni sorte di mali e guerre, mentre l’ istruzione combatte tutte le mafie e le guerre”

“Con la nascita di questo portale desideriamo ricordare inoltre anche un triste evento che ha colpito in maniera particolare l’intero comprensorio Matesino( e non solo…). Proprio in questi giorni ( 26 Luglio 07) si consumò la ‘Strage familiare in Piedimonte Matese(Ce)..(leggi quì) Non si dimentichi questo triste evento o peggio ancora sia destinato a rimanere solo come un brutto ricordo da cancellare dalle nostre menti .. Fare Memoria significa impegnarsi ( impegno significa cambiamento) perchè stragi e mali del genere non possano più accadere… PXC”

Comunicato da coordinamento redazione portale d’informazione: “Alto Casertano-Matesino & d” il portale di tutti i cittadini attivi

Annunci