Castel San Vincenzo(IS)-(di Michele Visco) mostra fotografica e mercatino di Santo Stefano, boom di presenze nel centro dell’alta Valle del Volturno. Il picco di visite raggiunto domenica. Apprezzati gli scatti d’epoca esposti all’interno della chiesa di San Filippo. Si è conclusa nella giornata di domenica l’annuale edizione del mercatino di Santo Stefano organizzato dall’associazione culturale “Tremisse” di Castel San Vincenzo in collaborazione con altri enti ed istituzioni. La manifestazione annuale, che ha visto la contemporanea organizzazione di eventi collaterali, come mostre e convegni, ha riscosso il meritato successo. Durante la tre giorni di eventi in migliaia hanno affollato i vicoli, le piazze ed i musei del comune della provincia di Isernia. Botteghe artigianali, prodotti tipici locali e divertimenti di ogni tipo. E’ questo il clima e l’accoglienza che i visitatori hanno trovato a Castel San Vincenzo. La manifestazione per il primo anno è stata inserita anche negli eventi collaterali al cartellone di “Moliselive“. Uno degli aspetti che ha affascinato maggiormente i turisti ed i cittadini del posto è stato trasmesso proprio da una delle mostre allestite e cioè quella denominata “Castel San Vincenzo ieri, il passato attraverso le immagini”. In questo caso a collaborare per l’allestimento del tutto sono stati il comune, la Pro-loco “Mainarde“. L’idea di questo progetto è nato dalla volontà di raccontare l’identità di Castel San Vincenzo attraverso un percorso di immagini che illustrano il passato e il presente con uno sguardo al futuro di questo ridente centro all’ombra delle Mainarde. Diverse le foto esposte che hanno catturato l’attenzione dei presenti. L’allestimento della mostra è stato curato da Raffaella Martino per il comune di Castel San Vincenzo. Un idea molto apprezzata in paese e dai turisti visto il gran numero di visitatori accorsi in questi ultimi giorni. (articolo a cura del giornalista molisano MICHELE VISCO)
Pubblicato da red.prov. “Alto Casertano-Matesino & d”