III Festival delle Musiche e delle Altre Culture. Sant’Agata de’Goti (Benevento), dal 25 al 31 agosto 2008

Torna, a Sant’Agata dei Goti, Suoni di Terra, il festival ideato da Maurizio Chiantone e dedicato alle musiche e alle al-tre culture. Suoni di Terra è spazio che convoca a se i diversi linguaggi e provenienze. Evento multidisciplinare con la-boratori, cinema, musica ed incontri è occasione di confronto, informazione e formazione.  Tema di questa terza edizione è Le Vie dei Canti.  Quest’anno, un omaggio alle Donne. In un epoca di grandi difficoltà, conflitti e disparità sociali l’elemento femminile, la sua naturale disposizione alla pace, all’accoglienza, al dialogo, diventano una grande speranza… Il programma, ricco e articolato, raccontato nelle sue espressioni artistiche e negli angoli più suggestivi dell’antico borgo sannita, si svolgerà per un’intera settimana dal 25 al 31 Agosto. Gli spazi della chiesa di San Francesco quest’anno sono dedicati all’opera di Danilo De Marco. Le fotografie che danno vita a questa mostra E noi vi guardiamo. Un mondo di donne in cammino, affidano la loro forza e umanità ai soli bianco e nero. Gli sguardi delle donne, i loro sorrisi, la stanchezza del lavoro quotidiano, la gioia di una maternità. Ritratti di donne dell’America Latina, dell’Asia e dell’Africa che con fierezza, nelle loro piccole e grandi fatiche quotidiane, sorreggono e sopportano la pesantezza di una situazione che troppo spesso si dimentica di loro. Le Rarita’ Botaniche del Giardino Inglese della Reggia di Caserta, è l’altra delle due mostre.  Curata e realizzata per scopi didattici dalla dott.ssa Maria Rosaria Iacono e dall’arch. Francesco Canestrini è attual-mente conservata presso la Casa del Giardiniere del complesso vanvitelliano. L’esposizione, che si potrà visitare presso il chiostro di San Francesco sarà arricchita dalla presenza di un desk espositivo della SIA – Servizi per Ingegneria ed Ambiente, che consentirà al pubblico di navigare negli spazi del Giardino Inglese attraverso la visione di fotografie immersive. Le mostre, aperte al pubblico dal 24 al 31 agosto, saranno ad ingresso libero. I concerti e la partecipazione ai laboratori, gratuiti. I Concerti  Piazza del Mercato Vecchio. Musica e culture a confronto: dalle partiture degli anni ’30 e ’50, legate soprattutto a valzer, mazurche, polke, nella ri-costruzione storica proposta da Riccardo Tesi e I Violini di Santa Vittoria (30 agosto), passando per le composizioni ori-ginali e i grandi classici di Buenos Aires con il duo Mangalavite | Iorio (29 agosto); fino all’esplorazione sonora tra musi-ca antica e musica dei popoli che caratterizza il gruppo Musica Officinalis (31 agosto). I Laboratori Palazzo Rainone. 25-26 agosto Laboratorio multidisciplinare – Musica, Danza e Teatro  Guidato da Abani Biswas. Il metodo d’insegnamento e di ricerca proviene dall’esperienza di lavoro del Teatro delle Sorgenti diretto da Jerzy Grotowski. Al laboratorio collaborano 14 artisti e maestri di diverse discipline dell’India: dai Musicisti Baul del Bengala ai Maestri dell’arte Marziale Kalaripayattu [kerala]. In India le arti tradizionali sono attive e praticate da larghe comunità; la ricerca condotta da Abani ha individuato ed  isolato le tecniche più antiche e specifiche d’ogni disciplina, nel tentativo di renderle applicabili e funzionanti in campi più vasti e per il beneficio dell’artista contemporaneo. Il progetto intende avviare in ogni individuo un processo creati-vo e fornire un avanzato training di preparazione professionale. La partecipazione ai workshop è gratuita ma limitata ad un numero limitato di persone pertanto è gradita la prenota-zione dal sito www.suoniditerra.org  Il Laboratorio del Gusto Cantine di Mustilli 29-30 agosto Anche quest’anno, in collaborazione con Slow Food Campania, Suoni di Terra proporrà dei laboratori sulla biodiversità alimentare che si terranno presso le Cantine di Mustilli in Via dei Fiori 20 – ore 18.00/19.30 . Il fascino della Rossa  29 agosto
Un antichissimo prodotto della norcineria Caudina ancora oggi poco conosciuto. Laboratorio guidato con i Produttori del Consorzio della Salsiccia Rossa di Castelpoto, Comunità del Cibo di Terra Madre. Prove di abbinamento con vini della Cantina Mustilli. Le meraviglie dell’orto  30 agosto
Ortaggi coltivati in areali spesso marginali, poco diffusi sui mercati ortofrutticoli, ma di grande qualità. Degustati tal quali e in prepa-razioni gastronomiche tipiche della cucina campana secondo criteri di territorialità e stagionalità. In abbinamento i bianchi della cantina Mustilli. [Iscrizione gratuita. Max n° 35 partecipanti, non sono richiesti prerequisiti] Il cinema etnomusicale
Cortile Palazzo Mustilli . Il settecentesco cortile di Palazzo Mustilli ospita la rassegna di cinema: Donne in Musica con le storie, le atmosfere dell’universo femminile, raccontate attraverso films e documentari; Ritratti d’Autore, biografie, retrospettive e appro-fondimenti sulle vite di artisti viste con l’occhio del grande cinema. Come un fil rouge, Suoni di Terra approfondirà in prima e in seconda serata il tema del femminile attraverso le proie-zioni degli 8 film che quest’anno compongono il festival del cinema etnomusicale e quello d’autore.  Un percorso che andrà dalla forte e contestataria brasiliana Maria Bethânia, alla pura tradizione egiziana di danza del ventre; al sublime Coro Bulgaro delle Voci Angelite fino alla storia di Billie Holiday, una delle più grandi interpreti del jazz.
LA VOIX DE SOFIA [bulgaria] | 25 agosto | ore 21.00
IO E BEETHOVEN [germania/usa] | 25 agosto|ore 22.00
GHAZEIA. DANSEUSES D’EGYPTE [egitto] | 26 agosto |ore 21.00
I COLORI DELL’ANIMA [usa] | 26 agosto | ore 22.00
MARIA BETHÂNIA DO BRASIL [brasile] | 27 agosto | ore 21.00
L’ULTIMO INQUISITORE [spagna] | 27 agosto | ore 22.00
STRANGE FRUIT [USA] | 28 agosto |ore 21.00
LADY SINGS THE BLUES [USA] | 28 agosto | ore 22.00

Per ogni approfondimento di dettaglio si invita a visitare il sito www.suoniditerra.org (Comunicato inviato da segreteria suoni di terra)
Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”