Caserta Vecchia- “SETTEMBRE al BORGO” 31 Agosto, Piazza Duomo, Ore 22.30. “ARTISTI CASERTANI e CAMPANI per l’ UNICEF” . Grande Concerto questa sera. Scendono in pIazza  a cantare per la solidarietà e la Pace una rappresentanza delle migliori realtà casertane e campane riunite in un progetto benefico pro Unicef bambini Palestina. L’alto casertano matesino sarà rappresentato dalla testimonial ed artista internazionale per la Pace Agnese Ginocchio, (nella foto a dx) nativa del comune di Alife e già Premio Unicef Campania. Fu colei che inizialmente lanciò l’ idea del progetto in seguito ad una canzone che aveva composto per l’Unicef, ispirata da un testo della vice Presidente del comitato Unicef  Italia e Presidente del comitato Unicef Campania dott.ssa Margherita Dini Ciacci. Il progetto lanciato inizialmente da Agnese Ginocchio é stato realizzato grazie all’enorme impegno dell’Ass. Euterpe e  dell’Ass. Caserta Musica e Arte, verso la quale l’Ass. Euterpe ne ha affidato la parte per quanto riguarda la produzione e la direzione artistica dell’evento. La canzone di Agnese Ginocchio dal titolo: “Sono loro il futuro del mondo” e  quelle di tutti gli artisti che hanno partecipato al CD(oltre 200 artisti ) sono tutte contenute in un doppio CD che si può richiedere direttamente all’Ass. Euterpe, a Caserta Musica e presso la sede provinciale dell’Unicef di Caserta. Accanto al CD é possibile inoltre reperire anche il DVD del concerto Live di presentazione del CD che si terrà in Piazza Duomonel borgo medievale di Caserta Vecchia. L’intera manifestazione sarà ripresa in esclusiva dala rete televisiva  “Caserta Mia”. Il ricavato delle vendite sarà interamente devoluto per il progetto Unicef pro Bambini Palestina.

Il CD “Cosa diamo al mondo” è prodotto e ideato dall’ Associazione Euterpe. Produzione esecutiva: Caserta Musica Records. Direzione Artistica: Emilio Di Donato, Angelo Agnisola, Paolo Gallina Coordinamento: Pia Di Donato / Caserta Musica & Arte. Casertamusica organizza il concerto di presentazione del CD “Cosa Diamo Al Mondo – Artisti Casertani per l’Unicef”. Il concerto è gratuito. Sul palco si esibiranno alcuni degli artisti, tra cui la Nuova Compagnia di Canto Popolare, che hanno realizzato un doppio CD, ideato dalla associazione Euterpe e realizzato da Caserta Musica e Arte, a scopo benefico. Ad aprire il concerto i Corepolis con la loro “Jamme nennilli”, accompagnati dal coro di quaranta ragazzi della Accademia Musicale Città di Caserta diretta da Mena Santacroce. a seguire Peppe Rienzo con “Un’altra terra nel cuore”, Gino Licata con “Just a pound of child”, Antonio De Innocentis e Fiammetta De Innocentis con “Over the Rainbow”, il quartetto di Pietro Condorelli con “Tonight Lullaby”, il percussionista Paky Palmieri, il gruppo di Vitrone Maltempo con “Chiara”, quindi Tullio Pizzorno che esegue il brano che da il titolo alla raccolta “Cosa diamo al mondo”, Agnese Ginocchio con “sono loro il futuro del mondo”, Enzo De Rosa e Vladimir Cocaqi con “Al di la del fiume e fra gli alberi” per pianoforte e violoncello. Il concerto culmina con la esibizione della Nuova Compagnia di Canto Popolare, e tutti gli artisti presenti che intoneranno insieme a Cristina Zitiello la canzone di chiusura. Tutti i brani sono stati composti e registrati espressamente per il CD. Presentano Angelo Agnisola e Daniela Fiorentino. La serata è ripresa in esclusiva dalla rete televisiva Casertamia, che la trasmetterà nei giorni seguenti. In mattinata, alle 12,30 sempre in Piazza Duomo a Casertavecchia, ci sarà una esibizione in acustico di Andrea Russo (fisarmonica) e dei Corepolis, allo scopo di sensibilizzare il pubblico sulla iniziativa benefica. Una festa di colori, suoni e solidarietà, organizzata dall’Associazione Caserta Musica & Arte in collaborazione con l’associazione Euterpe per la presentazione del doppio cd “Cosa diamo al Mondo…Artisti Casertani per l’Unicef”. Un evento che riunisce su un unico palco le migliori espressioni del panorama musicale della nostra provincia e testimonials di livello nazionale a favore del progetto Unicef per la scolarizzazione dei bambini della Palestina; una kermesse musicale che invaderà il Borgo dalla mattina alle 12.30 per poi concludersi in Piazza Duomo per il concerto finale. Un atto di solidarietà compiuto con leggerezza.
Il doppio Cd “Cosa Diamo Al Mondo”, pubblicato da Caserta Musica Records ed in vendita presso gli stando Unicef in occasione della serata, riunisce per la prima volta un numero impressionante di artisti casertani, con un progetto comune: ‘900 Big Band, Accademia Città Di Caserta, Agnese Ginocchio, Alas De Esperanza, Angelo Barricelli, Avion Travel, Carmine Migliore, Corepolis, Cristina Zitiello e Ferdinando Ghidelli, Enzo Avitabile & Bottari, Enzo De Rosa + Vladimir Cocaqui, Enzo Vitale, Fiammetta De Innocentis e Antonio De Innocentis, Francesco Oliviero, Vitrone Maltempo, Gino Licata, J. Christ, Lello Panico, Marco Sfogli e Matt Guillory, Mimmo Cappuccio, Naskà, Nuova Compagnia Di Canto Popolare, Paki Palmieri, Franci’s Bous, Peppe Rienzo, Pietro Condorelli, Saltatempo, Sonamundi, Tony Esposito, Tullio Pizzorno, Andrea Russo, Wince Gnesutta, Francis Boys.

 Questo lavoro discografico è venuto alla luce dopo mesi di duro lavoro e di profondo impegno. Esso è una testimonianza del contributo che gli artisti di “Terra di Lavoro” hanno portato a supporto dell’iniziativa sociale “A scuola per ritrovare la normalità”.

L’intervento s’inserisce nella più vasta programmazione sociale condotta dall’UNICEF in Cisgiordania e a Gaza. Attraverso questo doppio Cd si vuol dare sostegno economico e morale alla raccolta di fondi utili al finanziamento di questo progetto educativo, il cui obiettivo è consentire ai bambini in età scolare di quelle terre, l’accesso ad un livello di istruzione dignitoso quale pilastro della loro formazione civica di donne e uomini liberi.

La raccolta dei fondi è coordinata in Campania dal Comitato Regionale UNICEF e verrà sia dalla vendita dei cofanetti sia dalle offerte che privati ed enti pubblici riterranno più adeguate all’impegno profuso ed alla nobiltà della causa.

Nel 2008 l’UNICEF mira a portare assistenza a circa 2 milioni di bambini fino a 14 anni.
In più di 500 scuole fornisce materiale didattico ed arredi, sta curando l’aggiornamento formativo e pedagogico di circa 4mila insegnanti, organizza programmi di recupero e d’istruzione a distanza per quasi 100mila ragazzi.

Il programma contempla attività di assistenza psicologica e sociale per circa 100.000 bambini palestinesi, grazie anche all’azione di 14 team mobili (che saranno attivi soprattutto a ridosso delle zone più calde dell’emergenza). Sono previste campagne di prevenzione sui pericoli delle mine e degli ordigni inesplosi e sull’educazione alla pace.

L’UNICEF finanzierà infine 40 centri in cui 96.000 ragazzi potranno ricevere istruzione extrascolastica o svolgere sport e giochi, considerati da tutti gli esperti un valido rifugio dallo stress prodotto dal clima di continua tensione in cui i bambini ed adolescenti palestinesi sono costretti a vivere.

La speranza di noi tutti è che questo doppio Cd sia l’ariete per penetrare nelle mura solide dell’indifferenza e che rappresenti un modo per portare sempre di più l’attenzione sulle problematiche sociali attorno a noi.
Sia ogni nota o parola di ciascun singolo brano come l’archetto che stuzzica le corde della sensibilità dell’ascoltatore, che lo rendano partecipe ed attivo socialmente.
Per informazioni sull’iniziativa:

Comitato provinciale UNICEF – Caserta: Via Roma, 8, 81100 Caserta. Tel: 0823 320055, fax: 08 23 32 00 55, e-mail: comitato.caserta@unicef.it

Comitato UNICEF Campania: Largo Martuscelli, 26, 80127 Napoli . Tel: 081 7147057, fax: 081 64 58 95, e-mail: comitato.napoli@unicef.it

Comitato Italiano per l’UNICEF: Via Palestro 68, 00185 Roma. Tel: 06 47809, e-mail: info@unicef.it – Per donazioni con carta di credito: tel 800 745 000

Il CD “Cosa diamo al mondo” è prodotto e ideato dalla Associazione Euterpe
Produzione esecutiva: Caserta Musica Records
Direzione Artistica: Emilio Di Donato, Angelo Agnisola, Paolo Gallina
Coordinamento: Pia Di Donato / Caserta Musica & Arte

(Comunicato da Caserta Musica)
Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d

Annunci