Urban Node_laboratorio della memoria / Conferenze – workshop- tavola rotonda. Un progetto di paesesaggio workgroup (claudio calabritto, monica carmen, raffaele esposito, mario festa, rosita izzo, orlando lanza, in collaborazione con antonio di tucci)  Luogo: Gallo Matese (CE), sede di Urban Node – ex casa comunale- Via Roma

GALLO MATESE(CE)- (di Antonio Di TucciSabato 6 Settembre a Gallo Matese uno dei venti comuni del Parco Regionale del Matese è prevista l’ inaugurazione di Urban Node.  L’ edificio, realizzato con i fondi P.O.R. della regione Campania, restituisce ai cittadini uno spazio da anni in stato di degrado ed ora finalmente recuperato per offrire agli abitanti un centro culturale, luogo di incontro, attività e ricerca attraverso cui rielaborare aspetti importanti della  propria identità e del proprio ambiente. Migrazione, memoria, arte e territorio sono i temi chiave di questa giornata che si aprirà con una visita agli spazi della mostra concepita come “work in progress”, seguiranno poi la presentazione del libro Urban Node_laboratorio della memoria, la conferenza e la tavola rotonda dal titolo arte ed economia per il territorio. Molti saranno gli ospiti e i referenti tra cui: Monica Carmen e Orlando Lanza, architetti, membri del collettivo paesesaggio workgroup, Iain Chambers, direttore del dipartimento di Studi Culturali e Postcoloniali presso l’Università Orientale di Napoli, Lidia Curti, docente di Studi Culturali presso l’Università Orientale di Napoli, Monika Codourey e Aleksandar Cetkovic architetti e artisti di Zurigo, Angelika Burtscher (Vienna) e Daniele Lupo (Bolzano),  curatori e designer, Tiziana Terranova docente di media e studi culturali (Napoli/Londra), Ilaria Vitellio, docente di urbanistica (Napoli), Davide Franceschini, artista (Roma), Cecilia Canziani curatrice e membro fondatore di 1:1 project (Roma), Nicola Sorbo presidente dell’associazione Città Paesaggio (Caiazzo) , Michele Santoro architetto (Gallo Matese) Sono inoltre in fase di realizzazione i seguenti workshops: “dona una sedia e regalati uno spazio in Urban Node“. Ogni sedia donata contribuirà ad arredare lo spazio espositivo di Urban Node. Ogni donatore riceverà un attestato e firmerà con il proprio nome una parete di Urban Node. Sarà possibile donare una sedia dal 27 al 29 Agosto e dal 1 al 5 Settembre dalle 12,00 alle 19,00 presso la sede di Urban node. “archivo fluido“, una piattaforma internet per riunire i migranti del matese a cui si potrà accedere oltre che da Urban Node da qualsiasi computer di casa propria. Il workshop per imparare come utilizzare la piattaforma si terrà giovedì 4 e venerdì 5 settembre dalle 10,30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00 presso la sede di Urban Node (per ulteriori informazioni:  Orlando Lanza tel. 347 2635527) Seguirà un buffet serale con degustazione di prodotti locali. (Comunicato da Antonio Di Tucci Ufficio stampa di Urban Node)
Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”