Progetto di educazione alla Pace per le scuole. Invito ad aderire rivolto a tutte le scuole dalla Testimonial per la Pace Agnese Ginocchio, presidente dell’Ass. della provincia del Movimento per la Pace.

Alife(Caserta- Campania-Italia)- Con l’inizio del nuovo anno scolastico 2008/2009  Il Movimento per la Pace della provincia di  Terra di Lavoro, invita tutte le Scuole e i referenti dei progetti scolastici, a farsi per primi promotori di vera educazione con l’ accogliere il progetto scolastico dal titolo: “ Il lungo cammino della Pace “, percorsi educativi da avviare insieme alla testimonial per la Pace. Di seguito riportiamo una parte del messaggio: “L’ educazione alla Pace- riferisce la Testimonial per la Pace Agnese Ginocchio- ” é la nuova Educazione civica del futuro” . L’educazione alla Pace è educazione ai diritti umani, ai diritti ambientali, alla democrazia, all’ intercultura e alla convivenza, alla solidarietà, alla mondialità, allo sviluppo, alla nonviolenza, alla soluzione nonviolenta dei conflitti, alla legalità e alla sicurezza, elementi indispensabili per costruire Pace e Giustizia intorno a noi, perché solo nel rispetto delle regole, creando perciò intorno a noi condizioni di sicurezza, che si può raggiungere il vero obiettivo della Pace, massima aspirazione dell’ uomo, dalla quale dipende proprio il futuro. In una società complessa,”-continua la testimonial del Movimento internazionale per la Pace- “quale quella di oggi, che rischia sempre più di perdere il senso dei valori, delle relazioni umane e del rispetto dell’ ambiente, la scuola non può rimanere indifferente di fronte a tutto questo. Scopo di questo progetto scolastico è di far maturare atteggiamenti positivi e responsabili nei confronti delle singole persone, della comunità, del mondo e della natura. La scuola nel suo processo educativo è il luogo ideale per l’educazione alla Pace, non solo perché è il luogo degli apprendimenti disciplinari, ma è anche ambiente di vita nella prospettiva di ideali di giustizia, rispetto, perdono, tolleranza reciproca e collaborazione. Educazione alla “PACE” significa migliorare il clima relazionale, promuovere atteggiamenti di rispetto e di accettazione delle diversità, di integrazione, risolvere disagi e conflitti tra gli alunni. Le scuole e gli alunni che accoglierenno questo progetto -conclude- riceveranno un simbolico “Attestato di Merito” di riconoscimento  per l’ impegno profuso a favore di questa nobile causa dalla quale dipende il futuro dell’uomo”. Per maggiori informazioni si può inviare e-mail a: info@agneseginocchio.it *  Il sito (cliccare quì sopra per aprire la pagina)  (Fonte: redazione cultura matesina del portale “Alto Casertano- Matesino & d”)

Didascalia foto. Aversa(Ce)-Incontro sulla Pace (maggio 2008) presso la Scuola Media Statale “A. De Curtis” che riceve nomina  di “Scuola per la Pace“. Da sx: Agnese Ginocchio, dott. Elpidio Di Caprio dirigente STAP (Settore tecnico amministrativo provinciale) Regione Campania, dott.ssa Olga Iorio dirigente scolastico della SMS De Curtis,  moglie del dott. Elpidio Di Caprio e dott.ssa Anna Graziano responsabile COP (Centro Orientamento professionale Regione Campania) Aversa

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

 

 

 

Annunci