“SANT’ ANTONIO FA MIRACOLI DAVVERO! Ad ALIFE DUE STATUE AL POSTO DI UNA” 

E’ proprio il caso di dirlo: sembrerebbe come in una partita di calcio disputata tra il Santo taumaturgo di Padova famoso per le 13 grazie al giorno e S. Sisto I papa e m. patrono di Alife: 2 a 1 per S. Antonio. Un plauso per questa decisione  va soprattutto al Comitato S. Antonio presieduto dai Di Caprio che ne hanno in custodia il culto come la festa del Santo che ricorre a Settembre nella parrocchia di Alife.

Alife(Ce)-(da red. cultura)- Ad Alife domenica 7 Settembre in occasione della festa annuale che si celebra nella parrocchia di Alife, é stata benedetta e poi portata in processione la nuova e sacra statua di Sant’ Antonio di Padova (vedi foto a sx nuova e antica statua con il comitato S. Antonio Di Caprio Franco & c). Un’iniziativa partita dal comitato S. Antonio presieduto dai Di Caprio Franco, Domenico, Antonio e fam, e pare sia venuta fuori a causa dell’enorme peso dell’antica statua. La nuova statua invece ha un peso più sopportabile e quindi può essere portata a spalle dai volontari e devoti di S. Antonio con più facilità. Sulla nuova statua sarà posta una targhetta dove si leggerà la seguente dicitura: “A devozione dei fedeli Alifani“. L’antica e storica Statua a causa del peso e del delicato materiale con cui era stata realizzata, resterà fissa per sempre nella sua sacra nicchia dove finora é sempre stata, mentre la nuova che attualmente é stata collocata nella Cappella del Presepe settecentesco

(ex Cappella SS.mo Sacramento adiacente alla cappella- nicchia dove é collocata l’antica e storica effige) da quest’anno in poi, sarà portata in processione durante la festività annuale che cade nel mese di settembre. Per visualizzare l’intero reportage delle foto relativo alle due sacre statue di S. Antonio di Padova che si venera nella Cattedrale e parrocchia di Alife cliccare quì sopra questa scritta. 

Leggi articolo correlato all’argomento:Alife(Ce)- Festeggiamenti religiosi in onore di S. Antonio di Padova che si venera nella parrocchia di Alife

 Si ricorda che il reportage fotografico é stato realizzato a cura della redazione cultura di Alife del portale della provincia “Alto Casertano-Matesino & d”