11 Settembre Giornata Mondiale dell’ Impegno per la Pace   Messaggio straordinario della testimonial per la Pace Agnese Ginocchio

Italia- Campania-Caserta e prov(di Agnese Ginocchio, 11 Settembre 2008 A.M.)-“La Guerra, ogni guerra è ingiustificata, non ha senso! Getta il mondo e l’uomo in uno stato di panico confusione, abbandono, morte, divisione, disperazione, vendetta, terrorismo, odio… chi più ne ha più ce metta. In sintesi: la guerra è il vero male dell’uomo e del mondo!  E pare ancora udire dall’al di là le voci funeste delle vittime delle Twin Towers, delle vittime cadute di tutte le guerre, non riposano…non riescono a trovare Pace… Molte di loro ancora sepolte e nascoste nei cimiteri di quelle lunghe trincee distese a forma di croce…Pare udire le loro voci che non si rassegnano di fronte all’ingiustizia e al male dell’umanità. L’uomo continua a ostinarsi e a scegliere la strada della violenza e della guerra come mezzo di risoluzione, ma è una trappola di morte. L’equilibrio del mondo e della natura é in pericolo!  Non si può tacere contro questo male… contro quest’ingiustizia!  Chi è per la vera Pace deve gridare contro questo male, deve marciare, camminare, impegnarsi e sacrificarsi, deve unirsi, essere solidale, usare tutte le strategie possibili pacifiche e nonviolente come il dialogo, vero e unico mezzo di risoluzione ad ogni conflitto, per riportare equilibrio alla Storia dell’umanità! Trovare un sistema in cui l’uomo diventi soggetto e protagonista della nuova società civile organizzata, che renda tabù il sistema di morte della guerra. Ecco perché ricordiamo l’anniversario delle Torri Gemelle Twin Towers con dolore ma non con rassegnazione, come sfida e non come una sconfitta: la sfida del millennio. Questa é davvero l’ultima chance per l’umanità. Da lì desideriamo iniziare e ripartire con forza rilanciando il sempre, più attuale ed urgente Messaggio di “Impegno per la Pace”, intorno alla quale e dalla quale dipende il futuro dell’umanità. Desideriamo dunque ricordare e celebrare la giornata dell’11 Settembre come la Giornata Mondiale dell’Impegno per la Pace, per il Dialogo e la Riconciliazione. Urge un decisivo cambio di rotta. C’è un bisogno di cambiare e di voltare pagina. Questa é la nostra Storia. Siamo a rappresentare un popolo, una Storia: la nostra Storia, scritta su  quei muri sui quali sono stati affissi  gli infiniti  volti di coloro che hanno perso la vita negli attentati di guerra, di terrore e di mafia sparsi nel mondo. La nostra indignazione che non smetteremo mai di provare di fronte alle ingiustizie alle guerre, alle povertà e alle stragi nel mondo, per ribadire ai governi mondiali, nazionali e locali che non ci sarà mai Pace senza difesa di Giustizia, ripristino di Legalità e difesa dei Diritti Umani per tutti. “GIUSTIZIA” significa assicurare all’uomo condizioni di lavoro e di sicurezza, di vivibilità e di salute. Alziamo in coro forte la voce e ad ogni assordante boato delle armi di morte, innalziamo i Canti disarmanti della vittoria, i nostri vessilli di Pace per difendere ad ogni costo i sogni di Pace, di Libertà, di Giustizia, di Solidarietà e di Amore per tutti tutti i popoli travagliati dalle guerre. Dio conceda al mondo la Pace. Pace e Giustizia per il mondo intero. Prestiamo attenzione a questi argomenti ‘Urgenti’ dai quali, e lo ripeto, dipende realmente il corso della storia dell’umanità.  Impegniamoci  tutti perché ciò si realizzi al più presto! Shalom” * (Note: Leggi e Ascolta: “C’è un bisogno di cambiare, la nostra non é civiltà” -Canzone di impegno per la Pace. Musica e testo di AGNESE Ginocchio cantautrice internazionale pe la Pace. Scritta il 19 -09-2001 – Deposito SI@E (-ispirata dall’attentato alle Torri Gemelle dell’11 Settembre USA 2001 e dai tragici episodi attuali . La canzone vuole essere anche un grido di protesta e di indignazione contro tutte le guerre di mafia , di camorra e di illegalità: http://www.agneseginocchio.it/Canzoni_agnese/C’è%20un%20bisogno%20di%20cambiare.htm  )

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Advertisements