CROTONE -(di Anna Giordano) Una serie di vittorie con le quali ha spiazzato i circa cinquecento concorrenti che hanno partecipato da tutta Italia alla XV Olimpiade 50&PIU’ Fenacom che si è svolta dal 13 al 20 settembre. E’ Maria Concetta Santoro, residente a Tuoro di Caserta, socia dell’associazione 50&PIU’Fenacom, della quale è presidente provinciale Maria Pia Ciannarella. “La partecipazione alle nostre Olimpiadi nazionali, spiega la presidente, è un appuntamento annuale al quale facciamo sempre onore. Ma questa volta è successo l’impensabile. Caserta ha trionfato in una maniera eccezionale, mai accaduto per altre città ed è giusto che i nostri concittadini lo sappiano. La nostra socia Maria Concetta Santoro è salita sul podio 5 volte, ricevendo ben 5 medaglie d’oro, alla quale si aggiungono una sesta medaglia come campionessa assoluta e la coppa Fenacom”. Una donna minuta, cordiale, madre di tre figli e nonna. “A Crotone, città della Magna Grecia e anche per questo patria delle nostre Olimpiadi, così racconta l’olimpionica, ho partecipato per la categoria B, corrispondente alle rispettive età dei concorrenti, 60-64 anni. Le gare si sono svolte nel Villaggio Serenè di S. Leonardo di Cutro. Ho gareggiato in cinque discipline, il massimo consentito per il Penthatlon, e in ciascuna di esse mi sono classificata al primo posto: ciclismo, maratona, marcia, nuoto stile libero e nuoto stile rana. Cinque volte sul podio, al centro. Sono orgogliosa”. Una vittoria per la campionessa, per 50&PIU’e per Caserta. (Articolo della giornalista Anna Giordano. Inviato dal prov. Salvatore Candalino)

Pubblicatod a red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”