Filignano(Is)- (di Michele Visco) Alberto Aquilani e Giuseppe Rossi, l’orgoglio della Valle del Volturno. I due calciatori hanno ben figurato con la nazionale di Marcello Lippi. Il primo è originario di Filignano, l’altro di Acquaviva d’Isernia. I cittadini di Filignano e di Acquaviva d’Isernia saranno estremamente orgogliosi dei talenti che hanno partorito a livello calcistico. Stiamo parlando delle due nuove stelle della nazionale italiana di calcio e cioè Alberto Aquilani e Giuseppe Rossi. Il primo è stato il vero e proprio protagonista della gara di qualificazione mondiale che ha visto gli azzurri opposti al Montenegro. Grazie alle sue due reti la formazione azzurra ha conquistato i tre punti in palio. Attualmente Alberto Aquilani milita nella Roma e con il passare del tempo sta raccogliendo quanto seminato.

La mamma di questo talento romano è nata e vissuta a Filignano, comune della Valle del Volturno che può vantare questo onore. Il primo cittadino Lorenzo Coia, già nel periodo estivo aveva invitato Aquilani in paese per consegnarli la cittadinanza d’onore, ma per ora non è stato possibile. Sicuramente il sindaco di Filignano non si arrenderà e troverà un prossimo appuntamento per far giungere in paese Alberto Aquilani. Veniamo a Giuseppe Rossi. Quest’ultimo, che in molti hanno soprannominato “l’americanino”, ha origini ad Acquaviva d’Isernia, dove in molti conoscevano alcuni suoi familiari. Attualmente Rossi sta disputando la lega spagnola tra le file del Villareal, dove occupa le prime posizioni di classifica. La sua più grande soddisfazione e forse un onore per gli abitanti di Acquaviva, è stato il suo debutto con la maglia della nazionale maggiore in occasione della gara contro la Bulgaria. Un sogno che si è avverato per questo giovane talento che prima o poi cercherà di visitare il Molise e di raggiungere Acquaviva d’Isernia. Un motivo di grande orgoglio per tutta la Valle. (Articolo a cura del giornalista MICHELE VISCO)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”