Colomba Peace OnuAlife(Ce)- (da red. cultura) In Occasione delle Solenni Celebrazioni del 60° Anniversario della Colomba Ambasciatrice di Pace ArcobalenoDichiarazione dei Diritti dell’Uomo che ricorre il prossimo 10 Dicembre 2008,  si comunica che verrà rilasciato un Riconocimento importante in memoria di suddetto anniversario. Si tratta di un “Premio speciale per la Pace ed i Diritti Umani” che sarà consegnato ad una nota personalità del territorio matesino particolarmente impegnata nel sociale e aperta alla Pace, che attraverso la propria professione, l’attenzione e la dedizione verso il prossimo ed il mondo istituzionale con cui é contatto, in particolare quello legato alla formazione, all’educazione e all’istruzione, si prodiga per la promozione e la cultura dei valori umani, universali e sociali della Pace e della Giustizia. Questo é quanto ha riferito l’Ambasciatrice internazionale della Pace Agnese Ginocchio, premio internazionale per la Pace di Assisi, nonché portavoce del Movimento per la Pace. Il Riconoscimento legato ad attestato e Targa di merito che sarà consegnato in memoria del 60° anniversario della Dichiarazione di Diritti dell’Uomo – riferisce Agnese Ginocchio- ha un valore unico ed universale. Lo scopo di questo riconoscimento -continua- é quello di spronare la società civile tutta ad essere più attenta su queste tematiche, a non confondersi. La cultura della Pace la si pratica mediante azioni di nonviolenza e di dialogo, quindi la Pace non é assolutamente da celebrare con funzioni che celebrano le armi come mezzo di risoluzione per la pace, é un anatema, un assoluta discordanza che il Movimento per la Pace condanna. Si faccia molta attenzione su questi concetti. Urge e occorre impegnarsi seriamente, al di là di ogni parola, parata e gesto esteriore, per la promozione della cultura della Pace, della solidarietà, della difesa del bene comune, della Legalità e della convivenza civile, poiché senza la difesa di questi valori non c’é futuro. Per questo diventa necessario dare l’esempio in prima persona, mediante una vita coerente ai principi prefissi. L’educazione alla Pace-  conclude l’Ambasciatrice della Pace-  é l’educazione civica del futuro( leggi). A breve seguiranno altri comunicati che ci aggiorneranno meglio sulla nomina dell’Istituzione a cui sarà consegnato il Premio speciale per la Pace ed i Diritti Umani. Per info contattare: www.agneseginocchio.it ( Comunicato stampa da redazione cultura matesina)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino 6 d”

Annunci