TEANO(Ce) – (di Nunzio De Pinto)Con “Fare Arte“, giunta all’ottava edizione, si consolida la rassegna presepiale. La proposta di quest’anno, che ha preso il via il 6 dicembre scorso e terminerà il prossimo 10 gennaio 2009, presso la Chiesa dell’Annunziata ed il Museo Archeologico sidicino, è una versione più allargata e particolare: non solo l’esposizione di opere di artisti artigiani del presepe, provenienti da più parti, ma anche la presentazione di un presepe per Teano che l’Associazione Cultura e Tradizioni Sidicine realizzerà su progetto e direzione artistica dei professori Valentini e Gaeta. “È consolante” – ha affermato il Soprintendente per i Beni Archeologici di Caserta e Benevento, Mario Pagano – “constatare come l’Associazione Cultura e Tradizioni Sidicine, unitamente alla Pro Loco, siano impegnate con costanza e tenacia nel perseguire i propri fini istituzionali volti alla promozione del patrimonio ed al rilancio dell’artigianato artistico di Teano in una prospettiva non solo culturale, ma anche economica e occupazionale. Le sfide del futuro” – ha sottolineato Pagano – “per garantire la trasmissione alle prossime generazioni dell’inestimabile patrimonio storico e artistico di questi luoghi, ricchi di memorie gloriose e dalle molteplici sfumature, vedrà questa Soprintendenza sempre schierata a supporto di ogni iniziativa che le Associazioni locali intenderanno intraprendere per la diffusione e la condivisione delle conoscenza sedimentale, comuni ed uniche proprie delle aree casertane e beneventana e contro ogni prospettiva di un futuro senza memoria, forse più semplice, ma infinitamente triste”. All’inaugurazione del prossimo 6 dicembre parteciperanno il sindaco Raffaele Picierno ed il Presidente della Provincia Alessandro de Franciscis, unitamente al giornalista Nando Santonastaso, al direttore archeologo Francesco Sirano, a Giuseppe Gaeta, docente presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, Rita Uliucci dell’Associazione si Cultura e Tradizioni Sidicine ed a Silvana La Rocca dell’Associazione Turistica Pro Loco di Teano e Borghi.  (Articolo a cura del giornalista Nunzio De Pinto)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino 6 d”