PeaceSinger Agnese Ginocchio scrive dedica un canto per la Pace a Gaza in Medio Oriente, per la Pace tra lo stato di Israele e Palestina e per la Pace nel mondo

Campania- Napoli (Caserta- Alife)- “Verrà un giorno… la Pace“. E’ il titolo del Canto di impegno per la Pace composto da una forte personalità e simbolo della nostra terra di lavoro, si tratta della Cantautrice per la Pace Agnese Ginocchio per invocare Pace e Giustizia in Medio Oriente, Pace tra lo stato di Israele e la Palestina, per chiedere il “Cessate il fuoco” contro il massacro e l’assedio di Gaza da parte di Israele e infine per domandare il dono della Pace nel mondo intero. L’ispirazione della musica é stata avvertita in sogno, dalla testimonial per la Pace proprio nel giorno dell’ Epifania. Alcune parti del testo sono liberamente ispirate al meraviglioso Cantico 60 del profeta Isaia, profeta messianico di Pace, di cui si legge proprio nel giorno dell’Epifania. Nel testo del canto di Agnese Ginocchio, uno spiritual meditativo e profondo perché eleva ed interroga la coscienza all’impegno per la Pace, si desiderano evidenziare le significative parole invocate sempre dalla voce di Agnese che canta: “Forgeranno gli uomini le loro lance e le loro armi in vomeri (aratri), non si eserciteranno più nell’arte della guerra…Quando verrà quel giorno ci sarà Pace e Giustizia sulla terra“. Struggente e meditativo, particolarmente significativo in questo momento in cui é in atto e si sta consumando nella Terra promessa una delle più atroci stragi della storia, la strage degli innocenti che si rinnova, che sta mietendo vittime tra civili ed innocenti creature, proprio in quella terra che dovrebbe essere per eccellenza la Terra di Pace, perché scelta da Dio per liberare il popolo di Israele dalla schiavitù. E invece…a oltre tre millenni dalla venuta del Messia liberatore, profeta di nonviolenza e Re della Pace si continua a uccidere nel nome del potere e dell’egemonia. Scontri di civiltà e scandali che gridano ‘Giustizia’ agli occhi di Dio. Per leggere il testo completo del canto e per ascoltare il file audio (si segnala che il provino non é professionale ed é stato registrato in maniera semplice dall’autrice) collegarsi al seguente link(cliccare quì)   . Per altre info contattare la cantautrice per la Pace scrivendo all’indirizzo e-mail visibile nel suo sito (Comunicazione da Movimento per la Pace)

Articolo in versione inglese (English version)

Agnese Knee (Agnese Ginocchio) PeaceSinger (in the photo of Andrea Pioltini) writes dedicates a song for peace in Gaza in the Middle East, for peace between the state of Israel and Palestine and for peace in the world

Campania-Naples (Caserta-Alife) –There will come a day … Peace.” And ‘the title of the song commitment for Peace consists of a strong personality and a symbol of our country to work, this is the SongWriter for Peace Agnese Knee  (Agnese Ginocchio) plead for Peace and Justice in the Middle East, peace between the state of Israel and Palestine to seek the “ceasefire” against the massacre and the siege of Gaza by Israel and then ask for the gift of peace in the world. The inspiration of music has been warned in a dream, the testimonial for Peace in the days of ‘Epiphany. Some parts of the text is freely inspired by the wonderful Cantico 60 of Prophet Isaiah, Prophet of Peace message, which reads in the day of. In the text of the song of Agnese Knee, a spiritual meditation and deep because it raises awareness and questioning the commitment to peace, we wish to highlight the important words ever invoked by the voice of Agnes singing “forming men and their spears and their weapons into plowshares (plows), neither shall they learn war any more … When will that day there will be peace and justice on earth. ” Struggente and meditative, particularly significant at this moment is in place and you are consuming the promised land one of the most atrocious massacres of history, the massacre of the innocents which is renewed, which is claiming victims among civilians and innocent creatures, in that land that should be par excellence the land of peace, because chosen by God to liberate the people of Israel from slavery. But … a more than three millennia from the coming of the Messiah liberator, prophet of nonviolence and King of Peace will continue to kill in the name of power and dell’egemonia. Clashes of civilizations and scandals that shout ‘Justice’ in the eyes of God To read the full text of the song and listen to the audio file (it is reported that the probe is not professional and has been recorded clearly by the author) to connect following link (click here). For more info contact the singer for Peace by writing to the email address visible on your site (Communication from the Movement for Peace)

Leggi articolo correlato: Guerra Israele-Messaggio straordinario Agnese Ginocchio contro l’offensiva di Israele su Gaza

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”