Pace e Solidarietà per la Palestina. Testimonial della Pace Agnese Ginocchio : “Ma quale popolo santo..Si vergogni Israele per le sue colpe, si vergogni di essere venuto al mondo..”!

(Alife-Caserta) – Il popolo della Pace é sceso in piazza a marciare su Roma accanto ai palestinesi per esprimere solidarietà alla striscia di Gaza e dura condanna ai mandandi del massacro che sta mietendo vittime fra civili e soprattutto bambini. “Siamo tutti Palestinesi”. “Siamo una sola umanità”. Questi alcuni slogan che si ( FotoNotizia a dx: Roma 17 gennaio 2009 manifestazione nazionale Fermare Massacro a Gaza. Fotoreporter Andrea Pioltini insieme al noto vignettista Vauro. Per visualizzare l’intero reportage fotografico della manifestazione leggere in coda all’articolo ) udivano all’unanime da tutto il corteo. Migliaia e migliaia erano le persone provenienti da tutt’Italia, migliaia i palestinesi scesi in piazza, accanto a loro i bambini che gridavano contro coloro che stanno permettendo il massacro di bambini innocenti. A camminare e portare la propria solidarietà al popolo palestinese la Testimonial e cantautrice della Pace Agnese Ginocchio, testimonial di terra di lavoro, che durante il tragitto del corteo prendendo il microfono in mano da uno dei furgoni che ne erano alla guida, ha lanciato il suo duro monito contro chi sta permettendo questa guerra assurda ed insensata, macchiandosi di colpe omicide e pemettendo un ennesimo genocidio. “Nel nome di Dio Shalom Salaam fermatevi, cessate il fuoco” , ha intimato la testimonial della Pace, rivolgendo subito un monito a politici e governi affinché si assumessero tutte le loro responsabilità per far cessare immediatamente il massacro palestinese.  “Una giornata stupenda, un sole splendente. Ci sembrava di ritornare indietro con gli anni “- ci ha raccontato Agnese – “a quel mitico 15 Febbraio 2003″- ha continuato- “quando il popolo della Pace, milioni e milioni di persone, scese per la prima volta in piazza con le sfolgoranti bandiere Arcobaleno per scongiurare l’ attacco di aggressione in Iraq, ma che purtroppo per l’assurda politica di potere e di egemonia da parte del governo Bush non fu possibile evitarlo. Conseguenze: milioni e milioni di morti, distruzione, devastazione totale e dulcis in fundo: terrorismo… Il 17 Gennaio 2009 sono convinta”- ha ribadito – ” che oltre al sole che ci ha accompagnati lungo tutto il percorso, anche Dio si sia schierato dalla parte del popolo oppresso palestinese, e sia sceso in piazza per manifestare tutto il proprio sdegno contro l’ altro popolo (Israele) che un tempo fu scelto fra i tanti ad essere il popolo predestinato, la stirpe eletta, il popolo regale e santo…Ma quale popolo santo… oggi anziché mettere in pratica il comdandamento dell’ amore e del dialogo fraterno, il popolo eletto preferisce ammazzare il vicino suo fratello permettendo così uno dei più atroci massacri e genocidi dell’ umanità. Si vergogni Israele per le sue colpe, si vergogni di essere venuto al mondo”. Così ha terminato il suo discorso la testimonial della Pace. Agnese Ginocchio durante il corteo ha incontrato il noto vignettista di Anno Zero “Vauro“(come dalle foto, autore Andrea Pioltini, fotoreporter), con il quale si é congratulata in particolare per le ultime vignette realizzate sul massacro dei bambini palestinesi mostrate alla recente puntata del noto programma condotto dal giornalista Michele Santoro. In segno di ringraziamento ed in merito al serio impegno che mette a servizio della vita, la Ginocchio ha promesso di inviare quanto prima al vignettista Vauro un cd delle sue canzoni di impegno per la Pace. (Comunicato stampa da red. cultura )

1-Per visualizzare il reportage fotografico, realizzato dal fotoreporter Andrea Pioltini, inerente a manifestazione del 17 Gennaio 2009 a Roma in solidarietà con il popolo palestinese “Fermare massacro a Gaza”, cliccare sopra questa scritta

2- Per visualizzare lo stesso reportage fotografico (in formato video slideshow) realizzato dal fotoreporter Andrea Pioltini, inerente a manifestazione del 17 Gennaio 2009 a Roma in solidarietà con il popolo palestinese “Fermare massacro a Gaza”, cliccare sopra questa scritta

 Per visualizzare tutte le gallerie fotogrrafiche di “Alto Casertano-Matesino & d” cliccare sopra la scritta in alto a dx della home page del portale dove si legge: “Reportage fotografici di “Alto Casertano-Matesino & d”

Leggi articoli correlati ad argomento:

 1) 17 Gennaio – Roma 200.000 in corteo a fianco del popolo palestinese

2)Gaza. Parla un medico: Gli israeliani stanno usando armi non convenzionali

 3) Le armi non convenzionali usate dalle forze armate isreliane su Gaza. “Chi sopravvive e’ condannato ad una vita da disabile “

4)LE IMMAGINI PARLANO(vedi le immagini). GLI IPOCRITI TACCIANO  I DIRITTI DELL’ UMANITA’ PRENDANO LA PAROLA E GRIDINO “MAI PIU’. IN NESSUN TEMPO  E  IN  NESSUN  LUOGO, MAI  PIU’ “

5) Centinaia di israeliani firmano un appello per le sanzioni internazionali contro Israele

6) Guerra Israele-Messaggio straordinario Testimonial per la Pace Agnese Ginocchio contro l’offensiva di Israele su Gaza

7) Da Alife al Medio Oriente. PeaceSinger Agnese Ginocchio scrive e dedica un canto per la Pace a Gaza in Palestina

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci