PARIGI– La Francia sudoccidentale è stata investita oggi da venti fortissimi, che hanno abbattuto anche tralicci delle linee elettriche, lasciando senza energia circa un milione di abitazioni. Lo hanno riferito le autorità. Venti che spiravano a una velocità anche di 173 chilometri all’ora hanno provocato la chiusura di diversi aeroporti, fra i quali quello di Bordeaux, e l’interruzione dei collegamenti ferroviari. Decine di strade sono bloccate da alberi abbattuti e detriti. Le autorità hanno fatto appello agli abitanti dell’area perché restino chiusi in casa per la loro sicurezza. Al momento non ci sono notizie di vittime (fonte: Reuters)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”