4-circolo-acerra-preside-poddaAcerra(Na)- (da red. cultura regione) Il IV Circolo didattico di Acerra diretto dal dott. Mario Podda, in continuità con i percorsi già iniziati negli anni scorsi ed in particoloare con quelli delle giornate appena trascorse del 13 Marzo (leggi quì art.) ad Acerra presso il teatro e del 21 Marzo a Napoli, é tornato di nuovo in scena per presentare presso la propria sede centrale in via Spiniello il progetto legalità: “Adotta una vittima innocente della criminalità” e: “Sguardi di Memoria su Paolino Avella“.4-circolo-acerra-gruppo Confronto e riflessione con i Testimoni della Pace e della Legalità. L’evento é stato presentato dal Dirigente scolastico dott. Mario Podda ed é stato coordinato dalla referente del progetto legalità prof.ssa Rosanna Bianco. Ospiti della giornata Agnese Ginocchio e Alfredo Avella, padre del giovane Paolino Avella. All’ evento hanno partecipato gli alunni delle classi terze del plesso ‘Petrella’, gli alunni delle classi quarte del plesso ‘Spiniello’, gli alunni delle classi quarte del plesso ‘Petrella’ e infine gli alunni delle classi quinte dei plessi ‘Petrella’ e ‘Spiniello’. Tutti gli alunni hanno presentato i lavori svolti in Memoria del giovane Paolino Avella, una delle tante vittime della criminalità organizzata (vedi quì il sito), che si é trovato al posto sbagliato nel momento sbagliato. Grande partecipazione da parte di tutti i presenti. Agnese Ginocchio, partagnese-4-circolo-acerraendo da un cartellone esposto nella scuola sul quale vi si leggeva l’alfabeto della Legalità e quello dell’ illegalità, ha spiegato ai giovani allievi quali sono gli atteggiamenti che ognuno deve intraprendere ogni giorno per costruire Pace e Giustizia nel mondo a partire dal territorio in cui vive. Alla base di questi concetti deve esserci innanzitutto l’ impegno quotidiano in prima persona a jmigliorare i propri comportamenti, a reprimere le azioni di violenza con la forza del bene. Al termine del sui intervento ha fatto ascoltare il suo canto di impegno per la Pace sul tema dei Diritti Umani(leggi), coinvolgendo al canto anche gli allievi tutti della scuola. Alfredo Avella, padre di Paolino ha spiegato del suo impegno per la Legalità che dopo la morte del figlio é diventato come una scelta di vita. Ha fondato un’associazione onlus, un centro culturale polivalente. Offrire una culturalfredo-avella-4-circolo-acerra1a ricca di contenuti e formare i giovani ai valori per sconfiggere la piaga della criminalità organizzata: questo é altro sono gli scopi che si prefigge di ottenere l’ Associazione Paolino Avella. Grande partecipazione da parte di tutti gli alunni e dei docenti presenti alla manifestazione. Al termine della manifestazione il Dirigente scolastico dott. Podda e la referente Legalità Bianco hanno ringraziato gli ospiti con un gradito omaggio floreale  accompagnato da un piccolo oggetto artigianale raffigurante la mitica maschera di Pulcinella,  nata proprio nella città di Acerra.  Il IV Circolo didattico di Acerra grazie all’impegno della docente referente della Legalità Rosanna Bianco, partecipa agli aggiornamenti e alle formazioni sulla legalità a livello provinciale e regionale. Partecipa ai seminari di confronto e discussione promossi da Libera contro le ecomafie.Cura la caratterizzazione della Giornata della Legalità territoriale con percorsi mirati, agiti all’interno e all’esterno della scuola, in continuità orizzontale e verticale con le altre scuole della città. Partecipa alla giornata del “21 Marzo” nazionale. Il IV Circolo Didattico di Acerra è impegnato sui temi della Educazione alla Legalità sin dall’inizio della 4-circolo-acerrapropria istituzione: Anno scolastico 2000/ 01: “I diritti di Cuniello”. A.s.2001/ 02: “Il bambino e la norma”. A.s.2002/ 03: “Il bambino e la norma II “. A.s.2003/ 04: “Identità e appartenenza”. A.s.2004/ 05: “Relazione e diversità”. A.s.2005/ 06: “Verdeverde”. A.s. 2006/ 07: “Verdeverde- greenlife” . A.s.2007/ 08: “Verdeverde- grigiofumo”. A.s.2008/ 09: “Né bulli, né pupe!” . “Questa scuola per il suo enorme e continuiativo impegno sulle tematiche della Legalità e della Pace, é stata designata a ricevere presto la: ‘ Colomba Ambasciatrice della Pace’ “. Lo ha riferito la Testimonial della Pace Agnese Ginocchio alla referente della Legalità Rosanna Bianco. Dunque il prossimo anno scolastico sarà proprio il IV Circolo di Acerra ad essere protagonista dell’ importantissimo evento che ogni anno si svolge in occasione della Giornata internazionale della Pace. (Articolo da red. cultura regione)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci