Ginocchio ha contattato il Sindaco di Sant’Angelo d’Alife (che un anno fa fece il gemellaggio con la città de l’ Aquila) Salvatore Bucci per iniziative centro raccolta alimenti prima necessità e fondi pro terremotati . Quinzio De Sisto (Medici per la Vita) e Ranieri Vitagliano stanno collaborando al progetto

Alife(Ce)- Terremoto in Abruzzo. “L’Aquila é l’Abruzzo sono divenute come una seconda casa per me per via di strettissimi rapporti d’amicizia con le Associazioni per la Pace presenti nel territorio con le quali collaboro”. Queste le prime parole espresse dell’Ambasciatrice internazionale della Pace Agnese Ginocchio diramate attraverso un comunicato stampa inviato alla redazione del giornale. “Stamane alle prime ore dell’alba”- si continua a leggere-” ho appreso con particolare apprensione e profondo dolore le notizia e mi sono subito attivata cercando di raggiungere telefonicamente gli amici, e dopo vari tentativi e non poche difficoltà ci sono riuscita. Ho raggiunto:  Simone Desideri del comitato provinciale Unicef de l’ Aquila, al quale ho anche riferito un messaggio di vicinanza alla Presidente dell’ Unicef l’Aquila dott.ssa Carla Irti. Ho inoltre parlato con la presidente dell’ Associazione culturale per la Pace “l’ Impronta” de L’ Aquila dott.ssa Luisa Stifani, con il presidente dell’Ass. Corale Fonte Vetica di Castel del Monte( AQ) Alessandro Petricola al quale ho fatto pervenire un messaggio di vicinanza anche al sindaco Luciano Mucciante di Castel Del Monte (vicino a l’ Aquila), inoltre ho raggiunto il presidente dell’Ass. Società civile onlus di Teramo dott. Leonardo Nodari. Tutti mi hanno assicurato che stavano bene, che la scossa é stata forte e violenta soprattutto a L’Aquila ed é stata una bruttissima esperienza. Alcuni di loro, mi riferisco agli amici residenti a l’Aquila, erano molto spaventati e disorientati per l’accaduto, hanno assistito a scene apocalittiche. Ho espresso vicinanza e solidarietà a nome di tutti e mi sono messa subito a disposizione per aiuti e appelli di solidarietà da lanciare a favore dei terremotati abruzzesi. Dopo aver parlato con loro ho subito contattato il sindaco di Sant’ Angelo d’Alife dott. Salvatore Bucci, con il quale mi sono accordata per prossime iniziative raccolte viveri e fondi pro terremotati. Il comune di  Sant’Angelo d’Alife, proprio un anno fa svolse un’importante cerimonia di gemellaggio con la Città de l’Aquila. Il Sindaco Bucci rispondendo al mio appello ha subito dato pieno sostegno e si é messo a disposizione per il da farsi in favore dei terremotati”. Anche il giornalista Quinzio De Sisto, membro dell’ass. Medici per la Vita sta collaborando al progetto ed il prof. Ranieri Vitagliano che per l’occasione in questi giorni sarà presente nel pomeriggio con un banchetto in Piazza Carmine a Piedimonte Matese(Ce), maggiori info leggere articolo di seguito. (Fonte: comunicato da red. cronaca Matese)

Leggi articolo correlato: Emergenza Terremoto Abruzzo- SOS raccolta fondi, Comuni matesini di Alife, S. Angelo d’Alife, Raviscanina e Piedimonte Matese  si attivano. Tutte le info per aderire

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci