Elezioni Comunali 09. Intervento di Lettore su politica alifana

Alife(Ce)- Gentile redazione, oggi è stato un gran giorno per la nostra città, l’ inaugurazione del tanto sospirato Anfiteatro e Criptoportico romano, ci sono voluti anni e anni di lavoro ma alla fine sono riusciti a far sì che qualcosa di buono si potesse realizzare. Meno male che per aspettare questo risultato bisognava aspettare la scadenza del mandato elettorale dell’ attuale amministrazione.  Che dire: strade rifatte… Anfiteatro e Criptoportico inaugurati.. Pare proprio  che la nostra città sia stata messa a nuovo,  o meglio conciata a nuovo per le prossime feste.... Miracoli politici!!! Per il resto staremo a vedere come andrà a finire. Ma intanto desidero continuare a raccontarvi il resto   o meglio il lato rovesciato della medaglia che riguarda proprio la cerimonia svoltasi in mattinata.. Gentile redazione tra inaugurazione di Anfiteatro e di  Criptoportico romano nella grande e storica città delle meraviglie,  ormai non ci resta che dire di essere arrivati proprio al dessert… Eh che dessert !!!Bastava vedere stamattina in piazza di Liberazione che scenario mortificante si presentava all’ occhio di tutti. Pareva di trovarsi in mezzo ad una folla di dispersi.. .Eminenti personalità politiche che ti passavano davanti senza neanche degnarsi di alzare uno sguardo per un saluto rispettoso e amichevole…. O meglio lo alzavano solo per chi gli conveniva… Bene cittadini,  cosa c’é da aspettarsi? Ormai lo sappiamo tutti ed è palese… Non c’é che dire, c’é ansia,  furore,… nell’ aria si respira solo aria di politica e di rivolta popolare… Pronti ad azzannare  il rivale pur di non perdere la propria posizione e credibilità… Manco il Criptoportico e l’Anfiteatro romano sono stati capaci di distrarre tanti autorevoli personaggi della società civile che si sono riversati in piazza per non perdere l’occasione di sfilare e di farsi notare, come per dire: “Attenti che arriviamo noi…sbagliate di grosso a fare i conti e le liste elettorali senza di noi…. Ahaha…” .Bello, bravi, complimenti… avete dato il vostro contributo con la vostra presenza.

  Ma  lo spettacolo, consentiemi, é stato davvero  mortificante…. Gruppetti appartati come in trincee a discorrere sulle prossime manovre e linee da adottare… Intanto manca qualche settimana e finora solo una lista si é presentata ufficialmente. E le altre che fine hanno fatto? Perché aspettano così tanto a presentarsi? Siamo così ansiosi di vedere chi sono i grandi paladini che si offrono per la nostra città che avranno il coraggio di  governare e di risvegliare la coscienza civile nella comunità. Ma saranno in grado di farlo se da decenni e millenni si continua ad adottare l’ atteggiamento della bella principessa addormentata nel bosco delle meraviglie…pardon nelle mura delle arretratezze morali alifane..?!?! Gentile redazione,  insomma…fate voi un pò i conti e lanciate da questo vostro giornale un forte appello  perché siamo davvero scocciati di essere presi per i fondelli. Siamo stufi che le decisioni debbano essere sempre prese in gruppetti appartati, mi sembrano tante sette segrete, le nostre lobby alifane, e che cavolo..ma che c c’avranno tanto da nascondere sti tali? Appena ti avvicini per cercare di sapere qualcosa cambiano immediatamente argomento… Mi sarei aspettato che almeno questa volta le decisioni fossero state condivise, partecipate e approvate all’ unanime. Ma chè!!! Nulla di nulla. Parole al vento… Se andiamo avanti di questo passo assisteremo in diretta alla fine delle nostre radici.. saremo seppelliti dentro i nostri beneamati beni archeologici ce ne sono dappertutto ovunque si scava si trovano fosse e reperti.. Neanche i nostri antenati sopravvissero a così tanta miseria[…]. In ultimo: 4 liste elettorali? Ma siamo pazzi??? Se questa notizia corrisponde al vero non c’é che dire, si sta perdendo il senno e la ragione. All’anima della grande metropoli. Quì si sta sorpassando il limite di ogni sopportazione umana. Ma a chi volete prendere in giro, pensate che siamo davvero così ignoranti? Vi sbagliate di grosso. Se si continua di questo passo sarò il primo a non voltare e a mia volta m’ impegnerò a non far votare contro questo grande bluff alla cittadinanza. Oggi é il 25 aprile festa della liberazione. In memoria di chi si é sacrificato per difendere il valore della Libertà e della Democrazia domando per Alife più rispetto per la comunità. Saluti e grazie per l’attenzione. (da Lettore 1)

Intervento di Lettore 2 che risponde a Xander:

Alife(Ce)- Salve. Effettivamente Xander non ha tutti i torti nell’invitare i pseudo candidati sindaci ad un confronto con la societa civile….infatti,gli elettori dovrebbero confrontarsi per poi decidere chi votare….ma piu che decidere chi votare,si dovrebbe giudicare i propositi,i programmi che le varie compagini si prefiggono di realizzare….in tema di mensa scolastica,strutture per lo sport e spettacoli,come si puo creare interesse verso il territorio per far si che venga incrementato il turismo.Si pensa alla campagna acquisti dei singoli,a chi puo portare oui voti dell’altro,ma non si pensa ai programmi e a come realizzarli…è vero che in politica contano i numeri ma io dico che conta anche la comunicazione, il carattere, le intenzioni tra i singoli candidati per far si che poi ci sia AMMINISTRAZIONE della cosa pubblica e quindi interesse per la collettivita….a quanto pare tutto questo,per il momento,non viene assolutamente preso in considerazione….. finchè c è vita c’è speranza!!!!! (da Lettore 2)

Speciale Elezioni comunali Alife 09. Inviateci i vostri pareri ed interventi in merito. Tutte le info e gli articoli riguardanti le elezioni comunali ad Alife  sono raggiungibili alla voce delle rubrica delle Categorie(barra laterale dx home page portale) : “Speciale ALIFE Elezioni COMUNALI 2009

Vota il Sondaggio(ultimo): 

 

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”