Piedimonte Matese(Ce)- Dal tono livoroso del comunicato diramato dal Gruppo Consiliare Piedimonte Democratica, in risposta alla nostra ennesima denuncia sulla questione del centro commerciale, si ha piena conferma di tutti i dubbi e tutti i sospetti in ordine alle vere intenzioni dell’amministrazione Cappello, o di alcuni eminenti membri della stessa, in ordine alla realizzazione del centro commerciale di via Canneto. Sarebbe, infatti, estremamente significativo se, come abbiamo fondato motivo di credere , tale comunicato, pur sottoscritto dall’intero gruppo consiliare di maggioranza, fosse stato redatto dal Vice Sindaco Leuci, che ha, notoriamente, a cuore il problema in modo particolare. Nel caso del centro commerciale di via Canneto non ci immaginiamo niente, i fatti parlano da soli: solo due giorni prima delle ultime elezioni amministrative il tecnico comunale nominato dal Commissario Prefettizio autorizzava, di fatto, il mutamento di destinazione di uso dell’immobile. Questo stesso tecnico è stato poi confermato con incarico fiduciario dalla Giunta Cappello. Successivamente, a seguito delle denunce della minoranza consiliare, l’amministrazione comunale ritenne opportuno nominare un consulente giuridico di chiara fama, come l’Avv.Laudadio, ma, come riportato dalla stampa, la sera successiva a tale nomina il soggetto cui è riconducibile la proprietà dell’immobile di Via Canneto, si recava, accompagnato dal proprio tecnico di fiducia e da persone non identificate, presso lo studio dell’Avv. Laudadio, il quale dopo la pubblicazione di questa notizia, rinunciava all’incarico. Questi sono fatti, non elucubrazioni mentali. Noi del PdL cittadino nella vicenda del centro commerciale, abbiamo solamente un interesse politico, ritenendo giusto denunciare e contrastare ciò che riteniamo una grande speculazione edilizio-commerciale che porterà un grosso profitto ai soli diretti interessati ed ai loro mandatari politici, che difficilmente verranno compensati solamente con una pacca sulla spalla per il compito loro affidato. E chi vuole capire capisca, vero Prof. Leuci? Il coordinatore cittadino del PdL Avv. Biagio Molitierno. (Comunicato inviato da Coordinamento Pdl Piedimonte M.)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”