Alife(Ce)- Il Dicembre 2009 é arrivato in città il “GABBIBBO della PACE” (simbolo e voce della protesta e dei diritti popolari) che ha lanciato un forte Messaggio di PACE e di SOLIDARIETA’ a favore di tutti i PRECARI e gli Operai della FIAT di POMIGLIANO ( la voce che parla nel video é di Agnese Ginocchio. Ripresa amatoriale a cura del n.s. Movimento ). Siamo con tutti voi! Forza e Coraggio nella LOTTA! Iniziativa di beneficenza a cura del  “Movimento Internazionale per la Pace” svoltasi ad Alife(Caserta) nel programma degli eventi natalizi promossi dall’amministrazione comunale, per l’ evento di Solidarietà e di beneficenza promosso dal  “Movimento Internazionale per la Pace” a favore dei Diritti dei bambini immigrati poveri e di tutti i precari. Il Gabbibbo della Pace (nella foto 1 insieme al commerciante Antimo De Vizio, Andrea Sasso de l’Alberone e la sign.ra Maria Ventura. Foto 2 insieme all’ Associazione animalista  Gruppo Mascherina di Piedim. Matese che si trovavano in città  per la passeggiata con gli animali. Foto 3 insieme al presidente del CAI Matese Franco Panella.Autore foto: Andrea Pioltini) ha lanciato nel bel mezzo delle feste natalizie un forte MESSAGGIO di SOLIDARIETA’ pensando a chi in questo momento si trova a fare i conti con una vita che non torna. Noi tutti siamo stati ben felici di ospitarlo, di unirci alla sua voce nel sostenere la Battaglia a favore degli Operai della FIAT di POMIGLIANO d’Arco(NA), di tutti i precari e dei Bambini poveri senza voce. Il significato del Natale infatti é questo: Solidarietà e condivisione, lungi da ogni spreco e da ogni genere di feste dispersive e vuote nel suo significato. Riuscitissima la manifestazione di Pace. Il corso in Via Napoli Roma, adiacente a P.zza S. Caterina é stato incorniciato da una significativa Mostra sul tema della Pace e dei diritti dell’infanzia, con cartelloni e disegni realizzati dagli alunni della scuola secondaria di I grado (dirigente scolastico prof Nicola Ginocchio, referente progetto educazione alla cittadinanza e costituzione docente M. Loreta Salvatore) Giacomo Vitale di Piedimonte Matese(Ce) con al centro il grande ‘Albero della Pace e dei Diritti dei bambini’. La prima parte della giornata nonostante l’ondata di freddo di questi giorni, é stato all’insegna di una splendida giornata di sole che ha favorito la buona riuscita della Manifestazione. Molti curiosi sono accorsi a vedere il “Gabbibbo della Pace”, fra questi molti bambini alcuni hanno letto anche dei loro pensieri(che sono poi stati appesi all’albero di Pace) scritti appositamente per la giornata della Pace. Abbiamo poi accompagnato il GABBIBBO della PACE a fare una passeggiata lungo il centro storico dell’antica città di Alife, fino a condurlo nell’antico Mausoleo romano degli Acili Gabriones…(foto 4 insieme al prof. Gianni Parisi, artista responsabile della Mostra esposta nel Mausoleo)

PS: Si ringrazia la “Pro Loco S. Nicola La Strada(Ce)- Pro loco per la Pace”- per averci reso possibile la presenza del “Gabbibbo della Pace”, che ricordiamo sarà presente anche il 23 Dicembre a S. Nicola La Strada(Ce), alla Manifestazione organizzata dalla Pro Loco: ” A Natale seminiamo Germogli di Pace”, nell’ambito della quale il nostro Movimento per la Pace conferirà il “Premio Internazionale per la Pace e i Diritti Umani”(II ed.ne)* Leggi quì articolo
(Comunicato inviato dalla segreteria del Movimento per la Pace)

Per visualizzare il Video cliccare sopra questa scritta

A breve sarà pubblicato l’intero reportage fotografico della giornata (di cui in quest’articolo di anticipano alcune foto) a cura del fotoreporter Andrea Pioltini

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”