Alife(Ce)- (da Coordinatore PD Di Caprio) Gent.mo on. Giuseppe Stellato, (nella foto) in data 16 febbraio 2010 è stato diffuso un documento in appoggio alla tua candidatura a Presidente della Provincia di Caserta. Tale documento portava la firma di circa 50 tra Sindaci, Consiglieri Comunali del PD e non solo e altri componenti che a diverso titolo hanno deciso, firmando il documento, di sostenerti. Con grosso rammarico nella giornata di oggi siamo venuti a conoscenza della presenza di tale documento, dovendo prendere atto che la nostra Segreteria, che al suo interno vede la presenza di ben quattro consiglieri del Partito Democratico (eletti in una lista che ha visto l’ attribuzione di 1.800 voti di preferenza) e di 73 tesserati, è stata completamente ignorata da coloro che tale documento hanno proposto e diffuso. Pur consci di averti comunicato personalmente nella giornata del 5 febbraio (in occasione dell’ incontro sulla privatizzazione dell’ acqua e comunque molto prima dell’ uscita del documento) il nostro sostegno, avallato addirittura da una seduta assembleare del Circolo tenutasi in data 3 febbraio 2010, ci è sembrato opportuno lasciare traccia del nostro rinnovato impegno in tuo favore, sia a tutela della nostra azione politica sia per fornirti un ulteriore strumento volto a dimostrare la vicinanza del territorio e della base alla tua persona. Infine ci auguriamo che domani, anche per il bene del Partito Democratico casertano, venga finalmente sciolto il nodo della candidatura alla Presidenza ma speriamo ancor di più che, dopo la tornata elettorale, il partito torni a svolgere il suo ruolo primario che passa, innanzitutto, attraverso il riconoscimento delle istanze provenienti da coloro che in prima persona si impegnano a favore del partito stesso. Alife, 20 febbraio 2010 Cordialmente. Il Segretario del Circolo PD di Alife, Gianfranco Di Caprio.  I Consiglieri del PD di Alife, Emilio Del Giudice, Luigi Isabella, Alfonso Santagata e Giuseppe Santagata. (Comunicato inviato d a coordinatore PD Alife , Gianfranco Di Caprio )
Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”