Alife(Ce)-  Domenica 7 Marzo 2010 alle ore 18 presso Aula Consiliare del Municipio di Alife si terrà l’incontro sui i “Piani territoriali di Politiche Giovanili” (PTG) – Gli interventi per i giovani nella nuova programmazione regionale – organizzato dal Forum dei Giovani di Alife in collaborazione con il Centro Informagiovani di Piedimonte Matese, comune capofila del distretto 21. L’incontro sarà aperto dai saluti del primo cittadino di Alife, il Dott. Iannelli Fernando, dal coordinatore del Forum di Alife, Ferrucci Salvatore e dal senatore Sarro Carlo. Si procederà con gli interventi del Dott. Massi Augusto, assessore alle politiche sociali del Comune di Piedimonte, comune capofila del distretto 21, che illustrerà i Piani territori nell’ambito distrettuale, invece i rappresentanti del Forum Provinciale di Caserta, nelle persone di Mario di Pippo, presidente, Gabriella Sglavo commissione distretti, Anna Ponticorvo responsabile distretto 21, si occuperanno di illustrarre i PTG a livello provinciale. Successivamente si passerà sul piano programmatico dove interverrà il Prof. Marco Fusco, presidente dell’Eda di Piedimonte Matese. Chiuderà l’incontro il consigliere delegato alle Politiche Giovanili Leandro Sannullo. I “Piani territoriali di Politiche Giovanili” (PTG) sono piani che nascono dal basso e rappresentano e sintetizzano le diverse esigenze dei giovani delle nostre comunità. Nei PTG i Comuni saranno raggruppati in uno stesso distretto, che corrisponderà agli ex-distretti scolastici, che ragionando insieme sulle opportunità, potenzialità e criticità, rilancino le strutture informative, promuovano con il protagonismo dei giovani i Forum e le altre forme di aggregazione giovanile, come strumenti di partecipazione, e predispongono progetti condivisi con i giovani tesi, in ogni caso, a promuovere presa di coscienza, opportunità, partecipazione e cittadinanza attiva con informagiovani, forum, associazioni, scuole, ecc.. Da 10 anni, grazie alla L.R. 14/2000, la rete degli informagiovani è organizzata in Sistema Informativo Regionale Giovanile (SIRG), articolata per ambiti distrettuali (ex distretti scolastici), in cui i Comuni sedi di distretto scolastico hanno il ruolo di Capofila di rete e i gli altri Comuni si collegano con esso con apposite convenzioni. Tale modello, ormai sperimentato, consolidato e realizzato sul 90% del territorio regionale, diventa oggi il riferimento su cui costruire il “Piano Territoriale di Politiche Giovanili”. Le Agenzie Provinciali Informagiovani con i Coordinamenti provinciali dei Forum provvederanno a predisporre il “Piano Provinciale di coordinamento di Politiche Giovanili” per tutto il territorio di competenza. Comunicato stampa del Forum dei Giovani di Alife.

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”