Raviscanina(Ce)- (di Quinzio De Sisto) “Parliamone un po’. Le elezioni si avvicinano e la campagna elettorale si fa sempre più aspra. Aspra, non per gli interessi dei cittadini, ma solo per chi si deve accaparrare il posto migliore nelle varie amministrazioni da parte dei candidati. Una marea di volti “ nuovi”, di nuovo però, è solo la loro collocazione di partito. Promesse, promesse, solo promesse. In giro per i paesi si sentono fesserie da far paura. Mi preoccupo di quella povera gente, ingenua, che ha bisogno, che è poco scolarizzata, che crede a questi S….che raccontano favole pur di acchiapparsi un voto. Avete visto i manifesti ? Che fotografie!!! Quanti soldi spesi inutilmente, quanti bambini potevano essere salvati dal morire di fame. Scusate! Ma non era Berlusconi quello che amava mettersi in mostra…..alla faccia!!! Altra riflessione…Avete notato, quanti sindaci si sono candidati sia alla provincia che alla regione? Non si saziano mai , ne di potere, ne di poltrone, ne di stipendi. Datevi una regolata. Poi scrivono, sui “loro” manifesti: “un futuro sereno , futuro migliore, insieme verso il futuro, l’esperienza al servizio del cittadino e tante cavolate simili. Ma , perché non dite per il mio futuro votami, solo cosi avrò un lavoro. Politici che ancora oggi si permettono di dire vicino agli elettori “cosa ti serve”? A noi ci serve che molti di voi stiano a casa. Fate le persone serie , amministrate con onestà , con giustizia, senza personalismi gratuiti. Il nostro territorio può ancora essere salvato, dai rifiuti, dall’ inquinamento, dal malcostume Quindi non promettete quello che non potete mantenere, non illudete la gente già tanto tartassata da tasse, disoccupazione, e quant’altro. Una sola promessa dovete fare a tutti noi. Chiunque di voi vince le elezioni deve pensare solo agli interessi della gente e non ai propri.. Possiamo Contarci? Vedremo! (Articolo a cura del giornalista del nostro portale dott. Quinzio De Sisto)
Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”