S. Agata Dè Goti(Bn)- Mancano solo poche settimane e finalmente sarà tagliato il nastro di “Sliding Etra“, uno spazio culturale dedicato all’ arte, intesa come ogni forma di espressione. L’ inaugurazione dell’ officina culturale, sita proprio all’ interno del suggestivo borgo medievale di Sant’Agata de’ Goti (vera perla del Sannio), avverrà entro la fine del mese prossimo. Ma cos’è in sostanza “Sliding Etra”? E’ un’ area espositiva di oltre duecento metri quadrati caratterizzata dalla presenza di finestre di ampia veduta che affacciano proprio sul vallone molto caratteristico dove scorre il fiume Isclero. Un luogo di incontri e contaminazioni, una location adatta a mostre, corsi di formazione, workshop, sfilate, presentazioni, meeting, eventi pubblici e privati. Potremmo definirlo un grande contenitore in continua trasformazione dove artisti, pittori, scultori, fotografi, designer, grafici, floral design, scrittori, videomaker, registi, musicisti avranno a disposizione un palcoscenico dove poter esprimere il proprio estro. A curare lo spazio situato nella stupenda cittadina beneventana (in viale Emanuele numero 20, sul ponte che attraversa la valle) è Nico Noviello. Ed è proprio lui che bisogna contattare nel caso si vogliano informazioni su “Sliding Etra”. O attraverso l’indirizzo e-mail niconoviello@hotmail.com, o attraverso il cellulare 3289219205 oppure visitando il sito internet (cliccare quì sopra). (Comunicato inviato da Ufficio stampa Sliding Etra)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”