Piedimonte Matese(Ce)- Giovedì 20 maggio alle ore 16,30 il Sindaco Vincenzo Cappello ha convocato  un Consiglio Comunale aperto alla cittadinanza,  durante il quale si discuterà su una modifica dello statuto comunale che sancisca l’acqua come bene comune. Sono stati invitati a partecipare istituzioni e rappresentanti di movimenti nel territorio matesino. Relazionerà al consiglio anche Padre Alex Zanotelli (nella foto insieme alla Testimonial della Pace Agnese Ginocchio, che all’acqua ha dedicato un suo brano per la Pace e Felicetta Parisi del Gim Napoli), per proporre al Consiglio Comunale di inserire nello statuto il principio inderogabile

secondo cui l’acqua è un bene comune, diritto fondametale dell’uomo, che non può essere privatizzato. Privatizzare l’acqua significa privatizzare e uccidere la vita, dono di Dio. Bisogna assolutamente opporsi contro la legge che vorrebbe privatizzare l’acqua, decisione scellerata che va a violare i diritti fondamentali dell’ uomo!  (Comunicato da redaz. matesina)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”