S. Potito Sannitico(Ce)- Le condizioni meteo avverse hanno costretto anche oggi a cancellare la task dopo soli 15 minuti dall’apertura della finestra di decollo. L’organizzazione ha fatto il possibile affinche la manche potesse essere disputata adottando le migliori soluzioni sia dal punto di vista logistico che tecnico. Il decollo di Bocca della Selva ha permesso il trasporto dei piloti con gli autobus fino a pochi metri dall’area di volo, lo start pylon con raggio in prossimità del decollo è stato pensato per rendere la gara più veloce possibile sin dai primi minuti, ma nonostante gli sforzi ha cominciato a piovere poco dopo le 13:30. Il percorso previsto avrebbe dovuto spingere i piloti in pianura tra Telese ed Alife dove la probabilità di temporali era minore, con atterraggio a San Potito. Questa sera a Castello del Matese ci sarà una cena offerta ai piloti dagli organizzatori. Le informazioni sugli orari e sulle modalità di trasporto sono esposte nella bacheca all’ingresso del centro operativo. ( Comunicato da Antonio Orsini, Matese Cup Staff)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”