Sono aperte le iscrizioni per partecipare al “Festival della Pace: ‘L’Acqua è un Diritto di tutti” . Un grande evento culturale  aperto a tutti, artisti e giovani,  a firma del Movimento per la Pace, che nascendo dalla nostra zona del Matese intende allargarsi oltre i confini, così com’ é lo spirito del Movimento. Lo scopo é quello di promuovere la cultura di educazione alla Pace e alla difesa dei diritti, attraverso lo strumento dell’ arte e della musica a servizio della Pace. 

Alife(Ce)- Ragazzi e Giovani talentuosi e coraggiosi fatevi avanti! Sono aperte per voi le iscrizioni per partecipare al “Festival della Pace”. Rassegna di canzoni, poesie e riflessioni sulle tematiche della Pace. L’ importante Evento artistico – culturale promosso dal “Movimento Internazionale per la Pace di Terra di Lavoro”,  ha lo scopo di sensibilizzare e di promuovere i temi della Cultura della Pace, della Nonviolenza, della Solidarietà, del rispetto della Vita e dei Diritti Umani, dell’ intercultura, dell’ integrazione fra i popoli e dell’ Ecologia (difesa dell’ Ambiente, del Creato e dei beni comuni), attraverso la presentazione di momenti culturali, artistici, musicali e sportivi. L’evento è aperto a tutti i ragazzi e giovani talentuosi, che hanno voglia di cantare e di recitare, giovani amanti del saper e del voler comunicare buone notizie e che vogliono soprattutto mettersi in gioco e realizzare un progetto artistico – culturale nel segno della Pace senza confini. Il tema che si affronterà nel Recital sarà dedicato in particolare alla difesa dell’ Acqua bene comune. “L’ Acqua è bene comune, diritto fondamentale di cui l’uomo non può farne a meno, è un diritto che va salvaguardato e custodito come la nostra stessa vita. Noi, che cosa facciamo per tutelare questa risorsa che a causa degli sprechi si sta esaurendo? Si può vivere senz’acqua? In Italia è stata approvata una legge che vuole privatizzare l’Acqua. Conseguenza della privatizzazione sarà l’aumento vertiginoso delle tariffe idriche che graverà sulle tasche delle fasce più deboli e precarie. Bisogna impedire e bloccare questa legge. Il Movimento per la Pace è fra gli aderenti alla Campagna referendaria Acqua Pubblica, si scrive acqua ma si legge Democrazia. L’Acqua dunque è un diritto fondamentale di tutti, come la vita e l’aria che si respira, non può essere privatizzata. Chi privatizza l’acqua privatizza la vita”. Il Festival della Pace è rivolto ed aperto a tutti, adulti ed Artisti che chiedano di volerne partecipare ed in particolare ai ragazzi e giovani di scuola elementare media e superiore del comprensorio matesino (e provinciale), per la costituzione del “Coro della Pace” . I giovani che faranno parte del Coro eseguiranno anche alcune parti musicali soliste. I contenuti dei brani musicali scelti dall’ Organizzazione che si occuperà di seguire anche la direzione artistica dell’evento, saranno rigorosamente sul tema della Pace (e tematiche correlate), proprio perché l’obiettivo prefisso è quello di mirare alla formazione e all’educazione dei giovani, eredi del futuro, alla cittadinanza attiva e alla coscienza civile, mediante lo strumento educativo della cultura, dell’ arte e della musica di e a servizio della Pace. A tutti i partecipanti infine sarà consegnato come premio importante “Attestato di Merito” che vale come Titolo. Termine di iscrizione il mese di  Agosto 2010.

Per maggiori info telefonare ai numeri: 347/ 3753100 (Agnese Ginocchio, Alife, zona Matese, provincia & d) * 348/3647248 (Amelia Santillo, Alife e zona Matese)* 3395887882 (Pietro Rossi, Piedimonte Matese e zona Matese)* 392/1895204 (Quinzio De Sisto, Raviscanina, S. Angelo D’Alife e zona Matese), oppure inviare e-mail: info@agneseginocchio.it * (Comunicato da segreteria Movimento per la Pace)

Leggi art. aggiornato: Alife(Ce)- Il “Festival della Pace”, rivolto ai giovani di tutti i comuni matesini per la costituzione del “Coro della Pace del Matese”. In programma anche il premio “Giovane per la Pace”

Pubblicato da red. prov. ” Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci