Baia  Domizia(Ce)- Gli ultimi sono stati certamente anni di consacrazione per il Premio Tv “L’Altra Italia – Vite da Premio”, che da un’edizione all’altra va assumendo una dimensione sovranazionale, facendo convergere sulla Riviera Domizia personalità di prestigio all’ interno del panorama internazionale.

 Donne ed uomini che si sono particolarmente distinti nel campo della ricerca scientifica (alla quale stiamo dando particolare attenzione, ritenendo la stessa un bene prezioso, per il benessere ed il progresso dell’umanità), nel mondo politico ed istituzionale, della cultura, dell’imprenditoria, dello sport, della comunicazione, del cinema e della televisione. Tutti gli attestati di stima, che di anno in anno piovono un po’ da ogni dove, non fanno altro che dare conferma in merito alla bontà delle scelte sino ad oggi operate, conferendo al contempo nuova linfa vitale – all’intera squadra di Cerrito – per continuare lungo questa strada con sempre rinnovato entusiasmo, passione e professionalità. Ed è proprio in linea con quanto detto, che per l’edizione 2010, la settima in ordine di tempo, il suo direttore artistico ha ritenuto quasi doveroso arricchire la manifestazione con un’ulteriore serata, omaggio ad un grandissimo personaggio del mondo del cinema/spettacolo. Una sorta di “tuffo sentimentale nel passato”, che ha visto Baia Domizia testimone illustre, e per ben 10 anni consecutivi, degli “Incontri Internazionali Cinema & Spettacolo”, una kermesse ripresa anche dalle reti Rai, targata come sempre Gaetano Cerrito, che ha fatto convergere sul territorio volti notissimi del jet-set internazionale e per la quale si sta pensando ad un ritorno in grande stile. Occhi ed orecchie ben aperti, dunque…potrebbe attenderci un “autunno caldo”!(Comunicato inviato da segreteria L’Altra Italia)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”