Isernia- Ieri, in tarda serata, il centralino del numero unico di emergenza 112, è stato contattato da numerosi cittadini che hanno segnalato la presenza per le vie del capoluogo di un uomo armato di grossi coltelli. L’immediato intervento della gazzella in circuito ha permesso l’immediato rintraccio della persona che imbracciando 2 coltelli di grosse dimensioni, uno di tipo kukri nepalese ed una baionetta per kalashnikov, si trovava in strada minacciando un gruppo di persone che, secondo quanto asserito dall’uomo, lo avevano disturbato. Il pronto intervento dei Carabinieri ha scongiurato una possibile nefasta conseguenza di tale episodio. Due giovani del gruppo, sono stati refertati presso il locale pronto soccorso con brevi prognosi connesse allo spavento procurato dall’aggressore. L’uomo, fermato ed accompagnato in caserma, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato anche in possesso di numerose cartucce di vario calibro inesplose e non denunciate ed altre armi da taglio di varia fattura, sottoposte a sequestro. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno quindi proceduto all’arresto dell’uomo che è stato associato presso la locale casa circondariale a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

FOTO DI REPERTORIO.