Alvignano(Ce)- LA LEGGE 238 DOPO 10 ANNI DALLA SUA NASCITA. Al Comune di Alvignano venerdì 5 novembre alle ore 9,00 un work shop dell’ Associazione “Umanità Nuova” in collaborazione con Aido,Missione Uguaglianza e il Centro Servizi al Volontariato di Caserta sulle politiche sociali. Si intitola “La legge 328 dopo 10 anni dalla sua nascita” il work shop, che sarà ospitato nella sala consiliare del Comune di Alvignano, organizzato per venerdì 5 novembre con inizio alle 9.00 dall’Associazione “Umanità Nuova” di Alvignano. L’ iniziativa si inserisce nel quadro del corso di formazione “L’applicazione della legge 328/00”,realizzato attraverso i Bandi di Idee 2009 messi a disposizione del Centro Servizi al Volontariato di Caserta. All’ evento, dopo un saluto di Maria Pia Ciccolini, presidente dell’associazione “Umanità Nuova” e del Sindaco di Alvignano Ing. Angelo Di Costanzo, interverranno: Dott. Giampiero Griffo,membro del consiglio nazionale della disabilità e della delegazione italiana all’ONU per la convenzione sui diritti delle persone disabili,che tratterà il tema “I Diritti delle persone disabili”; Generoso Di Benedetto, Presidente della Federhand/Fish Campania , che svilupperà la tematica “l’applicazione della legge 328 in Campania”, il professore Vitaliano Ferrajolo, che illustrerà il tema di “Un turismo accessibile “, le conclusioni saranno affidate all’on. Anna Petrone,consigliere regionale e vice-presidente della commissione sanità, che analizzerà le tematiche relative alla legge 328/00. Moderatore dell’ incontro è il dott. Antonio La Vecchia, sociologo e responsabile amministrativo del Comune di Alvignano.
La partecipazione al Work Shop è libera e gratuita e tutti i cittadini sono invitati a partecipare.
Vogliamo ringraziare il Centro Servizi al Volontariato di Caserta, le OdV Missione Uguaglianza di Castel Morrone, Aido di Maddaloni e il Comune di Alvignano per la loro gentile disponibilità.(Comuniato da Ass. umanità Nuova)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”